Cinema e Serie TV

Tomie di Junji Ito diventerà una serie TV live action

Dopo più di una decade di sfruttamento dei comics al cinema ed in TV, adesso è il momento dei manga. Hollywood sembra essersene accorta al punto che un nuovo prodotto dal Sol Levante si appresta ad una nuova trasposizione live action, Tomie.

Tomie: Unlimited

Scritto e disegnato dal Maestro dell’horror Junji Ito, Tomie è conosciuto per lo più dai lettori di manga hardcore occidentali, ma in Giappone è una vera propria hit di culto, capace di generare numerose trasposizioni cinematografiche di successo; infatti dal 1999 ad oggi sono uscite ben otto pellicole ispirate all’opera del Mangaka, oltre che un adattamento animato. La storia originale pubblicata nel 1987, si ambientava in piccolo e tranquillo paese di provincia sconvolto dalla scomparsa di una giovane studentessa liceale. Quando nel corso delle indagini, parti del cadavere della ragazza vengono ritrovati sparsi per il paese, torbidi segreti vengono alla luce: è solo l’inizio di un orrore ben più raccapricciante.

Se vige ancora il riserbo più totale sul nome degli attori coinvolti, è invece nota la squadra che si occuperà della produzione: David Leslie Johnson-McGoldrick (Aquaman, The Conjuring 2) sarà showrunner della serie TV, mentre la regia verrà affidata ad Alexandre Aja (Alta Tensione, Le Colline Hanno gli Occhi), che ricoprirà anche il ruolo di produttore esecutivo insieme ad Hiroki Shirota per conto di Sony Picture Television e Universal Content Productions. Negli Stati Uniti lo show verrà distribuito su Quibi, una piattaforma mobile che raccoglie il meglio della Silicon Valley e di Hollywood. Con sede a Los Angeles, Quibi è la prima piattaforma d’intrattenimento costruita prevalentemente per l’utilizzo mobile, permettendo agli studi leader e ai talenti creativi di oggi di raccontare storie originali in un modo completamente nuovo.

Tomie

Negli ultimi anni sono molte le produzioni giapponesi che sono entrate nel mirino di Hollywood: Akira, Cowboy Bebop, Ghost in The Shell, Naruto, Death Note e One Piece sono solo alcune di queste, ma a distinguere Tomie da tutte le produzioni sopra citate è l’incredibile e cruda violenza che viene rappresentata a livello visivo, chissà se farà capolino anche su schermo, complice il canale di distribuzione scelto, forse si deciderà di osare di più.

Scopri il manga originale di Tomie edito da J-POP e disponibile su Amazon!