Libri e Fumetti

Un Flash non-binario e la nuova Teen Justice

Nella tarda serata di ieri DC ha ufficializzato l’arrivo, in concomitanza con l’evento DC Future State, di una nuova squadra di eroi teenager capitanati dal primo eroe non-binario della casa editrice. Si tratta di Kid Quick e della Teen Justice.

La Teen Justice debutterà sullo speciale one-shot DC’s Very Merry Multiverse il prossimo dicembre in una storia di otto pagine scritta da Ivan Cohen e disegnata dall’italiana Eleonora Carlini (Freccia Verder, Harley Quinn, Buffy)

La Teen Justice, non il solito gruppo di eroi teenager

La Teen Justice proviene da Terra-11 e come è facile intuire dagli studi preparatori della Carlini è una Terra in cui i sessi degli eroi sono stati invertiti così come introdotta da Grant Morrison nella sua Multiversity. Della squadra fanno parte Aquagirl (Jacqui Hyde), Supergirl (Laurel Kent), Robin (Talia Kane), Donald Troy, Klarienne the Witch Girl e Jess Chambers ovvero Kid Quick, il nuovo Flash non-binario.

Ivan Cohen ha introdotto così la Teen Justice:

Teen Justice è un nuovo super-team proveniente da Terra-11 dove c’è una Justice Guild invece che una Justice League e gli eroi sono versioni con il sesso opposto degli eroi della Terra tradizionale. I membri di Teen Justice includono Aquagirl (Jacqui Hyde), Supergirl (Laurel Kent) e Robin (Talia Kane), che sembrano tutti familiari. Aquagirl è Aqualad, Supergirl e Robin di questo mondo sono rispettivamente i figli di Superwoman e Batwoman. Personaggi più insoliti, che dubito che qualcuno si aspetterebbe, sono Donald Troy e la protetta di Zatara, Klarienne the Witch Girl, ispirata a una creazione di Kirby resa più celebre da Peter David e Grant Morrison, quindi sai che siamo in un territorio davvero strano; e la velocissima Jess Chambers, alias Kid Quick, la cui zia è Jesse Quick.

Kid Quick, il nuovo Flash

Kid Quick, nipote di Jesse Chambers, verrà introdotta come membro della Teen Justice passando poi nelle fila della nuova Justice League.

Foto generiche

Ivan Cohen ha presentato così il personaggio:

Ho suggerito che Kid Quick potesse essere il primo personaggio genderfluid di Terra-11, e una volta che gli editor hanno visto il fantastico approccio di Eleonora Carlini al character design, improvvisamente c’è stato molto interesse in loro per le storie oltre il DC’s Very Merry Multiverse Special di dicembre.

DC Future State – cos’è e come verrà pubblicato

DC Future State è un evento che coinvolgerà tutta la linea editoriale per due mesi, gennaio e febbraio 2021, stoppando la pubblicazione delle serie regolari così come strutturate attualmente e che riprenderanno la loro corsa a partire da marzo 2021. Si comporrà di vari mini-serie, albi one-shot e albi one-shot antologici di foliazione più grande che verranno pubblicati a gennaio e febbraio 2021. Parteciperanno all’evento scrittori e disegnatori noti nell’ambito delle pubblicazioni DC ma ci sarà anche spazio per scrittori proveniente da altri media come serie TV e serie animate e per disegnatori che hanno lavorato in altri ambiti come per esempio la linea di graphic novel di successo destinata al pubblico young adult.

Fra i nomi coinvolti: Mariko Tamaki, Brian Michael Bendis, Gene Luen Yang, Joëlle Jones, Joshua Williamson, Nicola Scott, Cully Hamner and John Timms, along with new voices such as award-winning screenwriter John Ridley (12 Years A Slave), Brandon Vietti (Young Justice), Meghan Fitzmartin (Supernatural, DC Super Hero Girls), Brandon Easton (Thundercats, Transformers: War for Cybertron), Alitha Martinez (REPRESENT! It’s A Bird!), L.L. McKinney (Nubia: Real One), Paula Sevenbergen (Stargirl) and Siya Oum (Lola XOXO).

La conclusione dell’evento Dark Nights: Death Metal, il cui ultimo albo verrà pubblicato il 5 gennaio 2021, porterà una profonda modificazione del tessuto del tempo e dello spazio e anche se il Multiverso è stato salvato dalla distruzione, il suo futuro è stato riscritto anzi alcuni dei suoi futuri!

Foto generiche

Marie Javins, Executive Editor della DC, ha dichiarato:

DC Future State contribuirà a rinnovare con nuove idee e approcci il DC Universe. Alcuni lettori capiranno che avevano lasciato degli indizi già nei mesi precedenti all’evento e potranno coglierne altri sul futuro delle serie quando riprenderanno la loro pubblicazione a marzo 2021.

Acquista Flash Rinascita edito da Panini DC Italia.