Cinema e Serie TV

Warner Bros. rimanda l’uscita dei suoi film: ecco le nuove date

Cattive notizie per gli appassionati di cinema, Warner Bros. ha comunicato che rimanderà nuovamente le date di uscita di alcuni attesissimi film. A condividere questo sfortunato destino saranno pellicole come Dune, The Batman, Matrix 4 e tante altre.

Warner Bros.

La pandemia di Covid-19 è ancora nel pieno della sua forma e questo ha obbligato diversi studi di produzione a rinviare pedissequamente l’uscita delle proprie pellicole cinematografiche. Nonostante varie problematiche, Warner Bros. è riuscita ugualmente a far uscire Tenet (ecco a voi la nostra recensione) di Christopher Nolan, ma a causa del basso incasso al botteghino rispetto alle aspettative, recentemente ha deciso di rinviare l’uscita di tutti i prossimi attesi film.

Dune, The Batman e Minecraft

Si parte dal rinvio di Dune che era atteso l’8 dicembre 2020 ed è stato rinviato 1° ottobre 2021. Quest’ultima sarebbe dovuta essere la stessa data di uscita di un altro importante film, ovvero The Batman di Matt Reeves che adesso è stato programmato al 4 marzo 2022.

Warner Bros.

Il 4 marzo, però, doveva uscire anche Minecraft, l’adattamento cinematografico del celebre videogioco della Mojang che momentaneamente è rimasto senza data. Se la data dovesse restare questa per The Batman, il film si dovrà scontrare contro Paramount Pictures che ha programmato l’uscita di Paranormal Activity nello stesso giorno.

Matrix 4 e il resto dei cinecomic

L’uscita di Matrix 4, il sequel della celebre trilogia con Keanu Reeves nei panni di protagonista, è stata anticipata dal 1° aprile 2022 al 22 dicembre 2021, periodo in cui usciranno anche Sing 2 di Universal Pictures e IlluminationThe Nightingale di SonyBabylon di Paramount Pictures.

Warner Bros.

Riguardo al franchise DC, i principali rinvii riguardano The Flash di Andy Muschietti che uscirà il 4 novembre 2022 invece del 3 giugno 2022, Shazam! Fury of the Gods di David Sandberg che uscirà il 2 giugno 2023 al posto del 4 novembre 2022 e Black Adam che al momento è stato lasciato a data da destinarsi rispetto alla data di uscita del 22 dicembre 2021. Dwayne Johnson, protagonista di Black Adam, è attualmente impegnato nella produzione di Red Notice di Netflix mentre le riprese del film supereroistico dovrebbero iniziare all’inizio del prossimo anno.

Warner Bros.

The Flash dovrebbe, quindi, uscire in un fine settimana molto turbolento poiché Paramount Pictures ha programmato l’uscita di Mission: Impossible 8 e Disney l’uscita di un film attualmente senza titolo, quindi potrebbero pensare di ritornare alla data di uscita originale (3 giugno 2022) o posticiparla al 5 agosto 2022 secondo un rumor riportato da RSVPing. L’unica buona notizia nel panorama dei cinecomic è Wonder Woman 1984 che al momento rimane schedulato tra Natale 2020 e gennaio 2021.

In attesa dell’uscita di Dune potete leggere il celebre romanzo di Frank Herbert.