Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Cinema e Serie TV

Wonder Woman 1984, il film arriverà nelle sale con 7 mesi di ritardo!

Se siete fan di Wonder Woman e non vedevate l’ora di rivedere l’affascinante Gal Gadot nuovamente in azione nei panni della super amazzone beh, dovrete pazientare ancora un bel po’. Il film, inizialmente atteso in sala il 31 ottobre 2019, è slittato di ben 7 mesi e non esordirà prima del 5 giugno 2020. Ad annunciarlo è stata la stessa attrice, con un messaggio sul proprio profilo Twitter.

La Warner Bros. Al momento non ha fornito una spiegazione ufficiale per la decisione ma è abbastanza ovvio che la scelta sia strategica, per garantire massima visibilità al prodotto ed evitare scontri diretti con altri competitor.

gal_gadot_twitter_wonder_woman_1984

Il film, ispirato al personaggio creato da William Moulton Marston e pubblicato nei fumetti dalla DC Entertainment, sarà ambientato come dice il titolo negli anni ’80 e vedrà il ritorno di quasi tutto il pregevole cast tecnico del primo film, dalla regista Patty Jenkins al direttore della fotografia Matthew Jensen, passando per la scenografa candidata all’Oscar Aline Bonetto (Amélie) e la costumista premio Oscar Lindy Hemming (Topsy-Turvy). A montare il film invece ci penserà un altro candidato all’Oscar, Richard Pearson (United 93).

Nel cast invece, oltre ovviamente alla Gadot, tornerà Chris Pine e ci sarà anche Pedro Pascal, mentre la cattiva The Cheetah sarà interpretata da Kristen Wiig.