Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
  • 1
  • 0

Le migliori TV per vedere Netflix

La soluzione più economica

Hitachi 32HB4T62


Diagonale
32"
Risoluzione
Full HD
Pannello
IPS LED
In alternativa
  • -

Il 4K più economico

LG 43UJ620V


Diagonale
42,5"
Risoluzione
4K
Pannello
IPS LED
In alternativa
  • -

Qualità in 40 pollici

Samsung UE40MU6470U


Diagonale
40"
Risoluzione
4K
Pannello
VA edge-LED
In alternativa
  • -

Il 49 pollici più economico

LG 49UJ634V


Diagonale
48,5"
Risoluzione
4K
Pannello
IPS LED
In alternativa
  • -

Il primo tra i grandi schermi

Sony KD65XE7004


Diagonale
64,5"
Risoluzione
4K
Pannello
VA edge-LED
In alternativa
  • -

Top di gamma con display OLED

Philips 55POS9002/12


Diagonale
54,6"
Risoluzione
4K
Pannello
OLED
In alternativa
  • -

Ci sono tanti modi per usare Netflix, come abbiamo spiegato in questo articolo, e tra questi il più comune è l’apposita applicazione direttamente sulla Smart TV. Chi avvia abitualmente il servizio di streaming e sta pensando di cambiare televisore vorrà sapere quali sono i migliori televisori per vedere Netflix, e quali sono gli aspetti da prendere in considerazione nella scelta.

Oltre alle caratteristiche tipiche di un televisore, come dimensione, risoluzione, frequenza di aggiornamento e altro, chi vuole godersi Netflix deve prendere in considerazione anche altri aspetti. È la stessa Netflix a dirci quali sono: tasto dedicato sul telecomando, applicazione aggiornata sempre visibile in Home Page, accensione istantanea, funzione Riprendi, avvio rapido dell’app.

Oltre ai parametri citati, consideriamo preferibile la presenza del Wi-Fi integrato, perché non è detto che sia facile portare il cavo di rete vicino alla TV.

Non abbiamo tenuto in considerazione invece la compatibilità con i video 3D stereoscopici; non perché sia un dettaglio irrilevante a priori, ma piuttosto perché questa guida è incentrata su Netflix, che per il momento ha deciso di non trasmettere niente in 3D. Ricordiamo inoltre che tutti i televisori che troverete in questa pagina non hanno alcuna controindicazione per essere usati con altri servizi.

Se siete quindi in procinto di acquistare una nuova TV e siete abbonati a Netflix, ecco i nostri consigli.

Aggiornata al 28/03/2018

Abbiamo aggiornato la guida con i modelli più recenti divisi come abitudine per categorie e fasce di prezzo, analizzando i modelli più graditi, innovativi o col migliore rapporto qualità/prezzo. Abbiamo per questo introdotto anche la nuova categoria “Top di gamma OLED”, tecnologia che sta diventando sempre più comune.

Diagonale
32"
Risoluzione
Full HD
Pannello
IPS LED
Sistema Operativo
SmartVue
HDMI
3 porte 1.4
La soluzione più economica

Forma
Piatto
HDR
No
Altoparlanti
2
Tuner Digitale / Satellitare
DVB-C
Ethernet
Si
Wi-Fi
Si
Anynet+
No

L’Hitachi 32 pollici FullHD è uno dei televisori dotati di WiFi e compatibilità meno dispendiosi sul mercato. Ci sono alcuni compromessi da fare, ma tutto sommato l’esperienza è godibile, grazie a dei buoni colori, capacità di decodifica video anche per i recenti H.265 e gli altoparlanti integrati da 20Watt. Compatibile con NetFlix, YouTube e i maggiori servizi di streaming multimediale.

Diagonale
42,5"
Risoluzione
4K
Pannello
IPS LED
Sistema Operativo
webOS 3.5
HDMI
3 porte 2.0
Il 4K più economico

Forma
Piatto
HDR
HDR10
Altoparlanti
2
Tuner Digitale / Satellitare
DVB-C, DVB-S, DVB-S2
Ethernet
1
Wi-Fi
Si
Anynet+
No

Il sistema WebOS di LG è facile da usare e alla portata di tutti. Il pannello 4K garantisce colori fedeli ma soprattutto un’ottima nitidezza dei dettagli, permettendo dunque di trarre il massimo dai contenuti compatibili. Il telecomando è inoltre dotato del pulsante per l’accesso immediato a NetFlix.

Diagonale
40"
Risoluzione
4K
Pannello
VA edge-LED
Sistema Operativo
Tizen 3.0
HDMI
3 porte 2.0
Qualità in 40 pollici

Forma
Piatto
HDR
HDR, HLG
Altoparlanti
2
Tuner Digitale / Satellitare
DVB-C, DVB-S, DVB-S2
Ethernet
Si
Wi-Fi
Si
Anynet+
Si

Tra i più accessibili e con un ottimo rapporto qualità prezzo, il Samsung UE40MU6470 è dotato di un pannello 4K HDR, dunque compatibile con l’alta gamma dinamica dei contenuti NetFlix e delle recenti console, per una rappresentazione delle immagini ancora più accurata e con colori più fedeli. Ha un’interfaccia semplice e intuitiva e un design slim che ben si ambienta in qualsiasi arredo.

Diagonale
48,5"
Risoluzione
4K
Pannello
IPS LED
Sistema Operativo
webOS 3.5
HDMI
3 porte 2.0
Il 49 pollici più economico

Forma
Piatto
HDR
HDR10, HLG
Altoparlanti
2
Tuner Digitale / Satellitare
DVB-C, DVB-S, DVB-S2
Ethernet
Si
Wi-Fi
Si
Anynet+
No

Questo modello LG è tra i 49 pollici più economici, per chi desidera una grande TV sul quale usufruire di diversi contenuti. Non rinuncia all’HDR ed è dotato anche di due porte USB. L’interfaccia è comoda da usare e si apprezza anche la frequenza di aggiornamento di 60Hz che rende questo pannello perfetto anche per un uso videoludico.

Diagonale
64,5"
Risoluzione
4K
Pannello
VA edge-LED
Sistema Operativo
Android
HDMI
3 porte 2.0
Il primo tra i grandi schermi

Forma
Piatto
HDR
HDR10
Altoparlanti
2
Tuner Digitale / Satellitare
DVB-C
Ethernet
Si
Wi-Fi
Si
Anynet+
No

Saliamo di livello ma anche di prezzo. Questo TV Sony ha tutte le più recenti tecnologie, tra cui HDR, risoluzione 4K e una frequenza di aggiornamento di 100Hz. Ha il WiFi integrato, lo Screen mirroring e un sistema operativo basato su Linux, fluido e veloce in ogni ambito. Attenzione anche per l’audio, con la presenza del ClearAudio+ che ottimizza l’equalizzazione in base al contenuto riprodotto.

Diagonale
54,6"
Risoluzione
4K
Pannello
OLED
Sistema Operativo
Android
HDMI
4 porte 2.0
Top di gamma con display OLED

Forma
Piatto
HDR
HLG
Altoparlanti
2
Tuner Digitale / Satellitare
DVB-C, DVB-S, DVB-S2
Ethernet
Si
Wi-Fi
Si
Anynet+
No

Gli schermi OLED si caratterizzano per neri assoluto e colori vividi, in grado di regalare un’immersività non raggiungibile da altre tecnologie. Questo modello Philips integra anche un sistema di illuminazione LED dinamico, in grado di adattarsi a ciò che viene visualizzato sul display, per rendere l’esperienza più immersiva. Dotato di audio DTS e con Google Play, permette di usare quasi tutte le app di streaming video attualmente disponibili.