CPU

AMD, Ryzen 5 5600H batte ampiamente il Ryzen 5 4600H su Geekbench 5

Il processore mobile AMD Ryzen 5 5600H, non ancora annunciato ufficialmente, è apparso in quello che sembra essere un laptop Xiaomi Mi. Le molteplici registrazioni nel database di Geekbench 5, avvistate dal noto leaker Twitter @Tum_Apisak, ci permettono di dare un primo sguardo alle prestazioni che il chip esa-core potrebbe fornire.

Il Ryzen 5 5600H farà parte della linea di chip mobile Ryzen 5000 (nome in codice Cezanne) di prossima generazione di AMD. La famiglia di APU dovrebbe essere basata sulla microarchitettura Zen 3, pur mantenendo una GPU integrata Vega. La configurazione di base dei Ryzen 5000 dovrebbe essere identica a quella dei precedenti Ryzen 4000 (Renoir), quindi l’aumento delle prestazioni deriverà dall’utilizzo di core Zen 3 e dal maggior quantitativo di cache L3.

AMD Ryzen 5 5600H Benchmark Geekbench 5

Il Ryzen 5 5600H è dotato di sei core, dodici thread e 16MB di cache L3. È la stessa configurazione che AMD utilizza con l’attuale Ryzen 5 4600H, ma con una cache L3 raddoppiata.

Oltre all’utilizzo di Zen 3, il Ryzen 5 5600H sembra differenziarsi dal suo predecessore anche per un aumento sostanziale delle velocità di clock. Secondo i dati pubblicati su Geekbench 5, il Ryzen 5 5600H presenta un clock di base di 3,3GHz e un boost clock di 4,24GHz, registrando un aumento di 300MHz e 240 MHz, rispettivamente, rispetto alle frequenze base e di boost del Ryzen 5 4600H.

Ovviamente, come per qualsiasi componente non ancora ufficialmente sul mercato, ricordiamo che i risultati riportati vanno presi con le pinze, in quanto non sappiamo se il Ryzen 5 5600H in esame sia un engineering sample o se il sistema di raffreddamento del notebook abbia influito sulle sue capacità.

Nel momento in cui stiamo scrivendo, sono stati pubblicati sette risultati relativi a Ryzen 5 5600H su Geekbench 5. I punteggi single-core e multi-core più alti sono, rispettivamente, di 1.379 punti e 6.086 punti. Nel database di Geekbench 5, il Ryzen 5 4600H ha ottenuto un punteggio medio in single-core di 996 punti e multi-core di 4.837 punti. Pertanto, Ryzen 5 5600H può fornire prestazioni single-core fino al 38,5% maggiori rispetto a Ryzen 5 4600H e performance multi-core superiori del 25,8%.

La serie Ryzen 5000 sembra promettere piuttosto bene. Già nel corso degli scorsi giorni vi abbiamo riportato vari avvistamenti di portatili equipaggiati con questa linea di processori e non vediamo l’ora di saperne di più in occasione della loro presentazione ufficiale, per la quale dovremo attendere il prossimo anno.

Cercate una buona scheda madre da accoppiare ai nuovi processori AMD? ASUS ROG Strix X570-F con 14 fasi di alimentazione potrebbe essere una buona scelta. La trovate su Amazon ad un prezzo interessante.