Computer Portatili

Apple brevetta le ventole silenziose del Macbook Pro Retina

Apple ha depositato tre brevetti presso lo U.S. Patent and Trademark Office (USPTO) che riguardano il sistema di raffreddamento dei propri portatili. Più in particolare l'azienda si è dedicata alla ventola, che ha una disposizione delle pale asimmetrica. Due brevetti riguardano infatti una ventola con 31 pale (1, 2), mentre uno si concentra su un design con 61 pale

La casa di Cupertino ha introdotto per la prima volta questo progetto a giugno, con il MacBook Pro Retina da 15 pollici che è dotato di una ventola con 31 pale. L'obiettivo è dirurre la rumorosità agendo sulla Blade Pass Frecuency (BPF).

Questa produce armoniche dall'onda di pressione che si forma sulla punta di ogni pala. La fonte di rumore più evidente è il tono pole pass frequency (PPF) o "vibrazioni e onde di pressione risultanti create dai poli nel motore della ventola".

Apple ha quindi realizzato pale con angoli variabili che permettono di controllare la distribuzione spettrale dei toni creati dalla ventola. I primi test hanno stabilito che questo progetto non rende necessariamente una ventola più silenziosa, ma permette di avere un suono meno stridente, quindi poco fastidioso e udibile.

Secondo Apple, ripensando l'angolazione delle pale delle ventole si ottiene la cancellazione di alcuni dei rumori che tradizionalmente sentiamo uscire dai computer portatili, e si mantiene allo stesso tempo il bilanciamento della ventola, controllando gli effetti dei toni puri. Il design permette inoltre di rimpicciolire la ventola del sistema, permettendo così di creare portatili più sottili.