CPU

Apple M1X, nuove conferme sul chip che muoverà i prossimi Mac

Apple ci ha già stupiti e non poco con la sua nuova generazione di precessori M1 lanciata ufficialmente lo scorso anno, un vero e proprio punto di svolta che ha visto la casa di Cupertino cercare di differenziare ancor di più i suoi prodotti da quelli della concorrenza. Proprio questa nuova serie di processori, che sembra proprio saranno il punto fermo del futuro di Apple, ha visto il passaggio da un’architettura x86 ad ARM, più efficiente in termini di consumi e in forte crescita negli ultimi anni.

Vi avevamo già parlato di come il 2021 sarebbe stato l’anno del debutto di una versione più potente del chip M1, ovvero l’Apple M1X, SoC destinato ad essere il cuore pulsante alla nuova lineup di Mac. I colleghi di TechPowerUp hanno recentemente diffuso nuove indiscrezioni riguardanti proprio M1X: nello specifico sono state confermate le indiscrezioni trapelate già qualche tempo fa, che vedono un chip dotato di 12 core di cui 8 ad alta potenza e 4 a bassa potenza. Il nuovo chip “made in Apple” quindi sarà dotato di 4 core in più rispetto alla sua versione base, che sfrutta una configurazione 4+4, garantendo un aumento prestazionale nelle operazioni più impegnative.

Il nuovo SoC inoltre si distinguerà anche lato GPU, con i rumor che parlano di una scheda grafica dotata di 16 CU e 256 Execution Unit, il doppio rispetto all’M1. Il tutto è corredato da un inevitabile aumento del TDP che passa dai 35W dell’Apple M1 ai 45W dell’M1X e da una quantità di RAM massima installata di 32 GB. Questi nuovi processori, stando alle indiscrezioni, saranno con molta probabilità montati sui nuovi MacBook Pro 14″ e 16″ ed anche sul nuovo iMac da 27″.

Per avere qualche informazione certa però non possiamo far altro che attendere le dichiarazioni ufficiali da parte della casa di Cupertino, che ha ormai definitivamente marcato una linea di divisione netta tra il suo passato e il suo futuro. Apple in passato ha fatto scuola diverse volte per quanto riguarda l’innovazione e sarà il tempo a darci un effettivo responso riguardo a queste scelte.

Volete provare uno dei nuovi Mac con M1? Il Macbook Air è disponibile su Amazon!