Schede Grafiche

GeForce 500M, la nuova serie di GPU mobile Nvidia

Nvidia ha presentato le nuove GPU per portatili della serie GeForce 500M, gamma che sfiderà alcune delle recenti proposte AMD Radeon HD 6000M (Radeon HD 6000M, le nuove GPU AMD per portatili). Si tratta di modelli di fascia medio e bassa, non c’è ancora una GTX 580M, se è ciò a cui stavate pensando. 

La GPU più potente della nuova serie presentata oggi è la GeForce GT 555M (GF106), con 144 unità CUDA Core e bus a 192 bit. Le frequenze sono pari a 590, 1180, 900 MHz rispettivamente per core, shader e memoria (GDDR5, ma supporta anche le GDDR3). A seguire la GeForce GT 550M (GF108), dotata di 96 CUDA Core, bus a 128 bit e frequenze di 740, 1480, 900 MHz (GDDR5/GDDR3).

La GeForce GT 540M, di cui avevamo già parlato in passato, è fondamentalmente una GT 550M con frequenze differenti. Infatti, lavora a 672, 1344 e 900 MHz (GDDR5/GDDR3). La stessa cosa possiamo dirla per la GeForce GT 525M, che ha frequenze pari a 600, 1200, 900 MHz (GDDR5/GDDR3).
Chiude la serie la GeForce GT 520M, con 48 CUDA Core, bus a 64 bit e frequenze per core, shader e memoria rispettivamente a 740, 1480 e 800 MHz (GDDR5/GDDR3).

Tutte queste soluzioni sono compatibili DirectX 11, non supportano lo SLI e possono essere affiancate a un massimo di 1,5 GB di memoria. Supportate le tecnologie CUDA, 3D Vision e Optimus. Acer, Alienware, Asus, Clevo, Dell, Fujitsu, Lenovo, Medion, MSI, Samsung e Toshiba stanno realizzando portatili con queste GPU.

A “chiudere” le novità notebook di casa Nvidia c’è però un nuovo arrivo nella serie 400M: la GeForce GTX 485M (GF104). Si tratta di una soluzione con 384 CUDA Core e bus a 256 bit. Le frequenze sono: 575 MHz per il core, 1150 MHz per gli shader e 750 MHz per la memoria GDDR5 (1000 MHz). Contrariamente alla serie 500M, data la fascia, questa GPU supporta lo SLI.