Tom's Hardware Italia
CPU

Il Core i9-9900K su Amazon in una confezione particolare

Il Core i9-9900K, il nuovo microprocessore di punta di casa di Intel atteso nelle prossime settimane, è apparso brevemente su Amazon US, svelando una forma davvero particolare per la confezione. Il processore, il primo a 8 core / 16 thread nella fascia mainstream per l'azienda statunitense, è stato inserito sull'eshop a un prezzo di 582,50 […]

Il Core i9-9900K, il nuovo microprocessore di punta di casa di Intel atteso nelle prossime settimane, è apparso brevemente su Amazon US, svelando una forma davvero particolare per la confezione.

Il processore, il primo a 8 core / 16 thread nella fascia mainstream per l'azienda statunitense, è stato inserito sull'eshop a un prezzo di 582,50 dollari, ben più alto dei 480 dollari trapelati nei giorni scorsi.

Non è dato sapere al momento quale dei due listini sarà quello corretto, ma come spiegato in un articolo dei giorni scorsi, sul prezzo ufficiale peserà in ogni caso l'attuale situazione di shortage dei chip Intel, che l'azienda sta cercando di risolvere ma che verosimilmente andrà avanti per diversi mesi.

core i9 9900k amazon us
Clicca per ingrandire

La nuova confezione si presenta come quello che sembra un dodecaedro, ovvero un dado a dodici facce, dalla superficie trasparente. Una forma insolita, che appare come il tentativo di catturare l'attenzione, cosa peraltro già messa in campo da AMD in questi anni con le confezioni dei Ryzen Threadripper (chi sarà la prima a fare una scatola con LED RGB?…).

Osservando la confezione vediamo su uno dei pannelli una sorta di aggancio che permette l'accesso al processore, alloggiato al centro della scatola. Dato che si tratta di un microprocessore della serie K (con moltiplicatore sbloccato), non dovrebbe esserci un dissipatore in bundle.

intel core i9
Clicca per ingrandire

Amazon non ha indicato per il Core i9-9900K né la disponibilità (out of stock, non ci sono scorte) né la data di consegna, ma ha confermato la capacità del processore di arrivare a una frequenza fino a 5 GHz in Turbo Boost single-core, cosa possibile grazie anche al ritorno di Intel alla saldatura tra die e heatspreader, soluzione che permette una migliore dissipazione del calore rispetto alla pasta termica.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche, ci aspettiamo una frequenza base di 3,6 GHz, 16 MB di cache L3 e una frequenza di Turbo Boost con otto core attivi pari a 4,7 GHz, il tutto in un TDP di 95 watt.

Quanto alla compatibilità, il 9900K funzionerà sulle attuali schede madre Z370 previo aggiornamento del BIOS (molti produttori hanno già provveduto da tempo), ma in arrivo c'è una nuova schiera di motherboard con chipset Z390, di cui ci siamo già occupati in questo articolo: Intel Z390, Z370, Q370, H370, B360 e H310, le differenze.

Il primo Core i9 mainstream per PC desktop sarà accompagnato anche da altri processori di nona generazione, come il Core i7-9700K e il Core i5-9600K, ma la gamma dovrebbe essere più ampia come potete vedere nella seguente tabella che riassume le indiscrezioni su nomi dei processori circolati e le possibili specifiche.

Modello Core / Thread Frequenza base Frequenza boost Cache TDP
Core i9-9900K 8 / 16 3.6GHz 5GHz (1 / 2 Core)
4.8GHz (4 Core)
4.7GHz (6 / 8 Core)
16MB 95W
Core i7-9700K 8 / 8 3.6GHz 4.9GHz (1 Core)
4.8GHz (2 Core)
4.7GHz (4 Core)
4.6GHz (6 / 8 Core)
12MB 95W
Core i5-9600K 6 / 6 3.7GHz 4.6GHz (1 Core)
4.5GHz (2 Core)
4.4GHz (4 Core)
4.3GHz (6 Core)
9MB 95W
Core i5-9600 6 / 6 3.1GHz 4.5GHz 9MB 65W
Core i5-9500 6 / 6 3GHz 4.3GHz 9MB 65W
Core i5-9400 6 / 6 2.9GHz 4.1GHz 9MB 65W
Core i5-9400T 6 / 6 1.8GHz 3.4GHz 9MB 35W
Core i3-9300 TBA (4/4) TBA TBA 6MB 65W
Core i3-9300T TBA (4/4) TBA TBA 6MB 35W
Core i3-9100 4 / 4 3.7GHz 3.7GHz 6MB 65W
Core i3-9100T TBA (4/4) TBA TBA 6MB 35W
Core i3-9000 4 / 4 3.7GHz 3.7GHz 6MB 65W
Core i3-9000T TBA (4/4) TBA TBA 6MB 35W

Non sappiamo in questo momento se Intel annuncerà gli altri modelli "non K" nelle prossime settimane o se bisognerà aspettare del tempo, ma probabilmente l'azienda rifinirà la gamma Core di nona generazione anche nel corso del 2019.