Mac

iMac M1 e iPad Pro M1: più veloci degli iMac Intel su Geekbench

Sono emersi su Geekbench i primi benchmark per l’iMac M1 e iPad Pro M1, presentati entrambi all’ultimo evento di Apple. Come prevedibile, dato che i dispositivi condividono lo stesso processore M1 di casa Apple, i risultati dei benchmark per l’iMac da 24 pollici e il nuovo iPad Pro sono abbastanza simili.

Come riportano i colleghi di 9to5Mac, i benchmark, emersi su Geekbench nelle ultime ore, mostrano per iPad Pro M1 un punteggio di circa 1700 in single-core e circa 7200 in multi-core. È fino al 50% più veloce del suo predecessore, con processore A12Z, che ha ottenuto un punteggio di 1100 e 4656 rispettivamente in single-core e multi-core.

Gli iMac M1 con CPU a 8 core raggiungono un punteggio in single-core di circa 1700 e in multi-core di circa 7400. I dati sono in linea con gli altri Mac M1 usciti sul mercato lo scorso anno, come MacBook Air e Mac Mini, così come con l’iPad Pro M1.

Per un ulteriore confronto, l’iMac da 21,5 della scorsa generazione con processore Intel Core i7 ha ottenuto punteggi single-core di circa 1200 e in multi-core di circa 6400. La configurazione con Intel Core i3, invece, toccava rispettivamente i 950 e 3300 punti.

Ecco i risultati multi-core medi degli altri prodotti di casa Apple:

  • iMac 21,5” (inizio 2019) con Intel Core i3: 3329
  • iMac 21,5” (inizio 2019) con Intel Core i7: 6400
  • MacBook Pro da 16” con Intel Core i9: 6819
  • Mac Mini M1: 7346
  • iPad Pro A12Z: 4656
  • MacBook Air M1: 7580

Questi benchmark sono stati eseguiti dai fortunati che hanno avuto la possibilità di testare in anteprima i nuovi dispositivi di Apple e non resta quindi che attendere le loro recensioni per scoprire come l’azienda di Cupertino sia riuscita a sfruttare il pieno potenziale del processore M1. Apple mostrerà qualche novità sull’ottimizzazione del suo processore al prossimo WWDC, che si terrà a giugno, soprattutto per quanto riguarda iPad Pro grazie all’arrivo del nuovo sistema operativo iPadOS 15. Dai rumors, si pensa che il nuovo OS rivoluzionerà la schermata home dopo molto tempo.

I pre-order di iMac M1 e iPad Pro M1 sono stati aperti il 30 aprile e possono essere effettuati anche su Amazon. I due prodotti dell’azienda di Cupertino arriveranno nelle case dei consumatori verso la fine di maggio.