Schede madre

Intel propone motherboard in due nuovi formati: Sub-1L e Mini Lake

Intel è sempre più interessata all'ambito dei mini computer come dimostrano le soluzioni NUC e, in modo ancora più estremo, la Compute Stick, un computer nelle dimensioni di una chiavetta USB. In occasione dell'Intel Developer Forum 2015 di Shenzhen l'azienda ha parlato di due nuovi form factor che in futuro potremmo vedere sul mercato.

sub 1l mini lake 01

Il primo, chiamato Sub-1L, si frappone tra il formato mini-ITX (170 x 170 mm) e quello dei NUC (101,6 x 101,6 mm) con dimensioni di 147 x 140 mm. In tale spazio offre un socket LGA per CPU con TDP fino a 35 watt, due slot SO-DIMM e due mini-PCIe per SSD e modulo Wi-Fi. A disposizione dei produttori vi sono anche quattro porte USB, una SATA e una HDMI.

sub 1l mini lake 02

Nei confronti del formato mini-ITX si perde lo slot PCI Express x16 ed è necessario un alimentatore esterno, mentre rispetto al NUC si guadagna la possibilità di montare una CPU socket LGA, laddove i NUC adottano solamente soluzioni BGA saldate sulla motherboard.

sub 1l mini lake 03

L'altro formato emerso nel corso dell'edizione cinese dell'IDF 2015 è "Mini Lake", una soluzione che con dimensioni di 101,6 x 63 mm taglia praticamente "a metà" una motherboard del NUC, richiedendo la riprogettazione e la sistemazione dei componenti.

sub 1l mini lake 05

Questo design consente di ospitare un SoC con un TDP fino a 4,3 watt e ovviamente tutto è ridotto all'osso, con RAM e SSD integrati sulla motherboard e un numero di connettori contenuto.

Intel NUC D54250WYK2 Intel NUC D54250WYK2
Intel NUC5i3RYH Intel NUC5i3RYH

Non è chiaro al momento se i due nuovi formati saranno spinti attivamente da Intel in qualche prodotto oppure se sono dei "proof of concept" per ottenere il parere dei produttori, ma chiaramente rappresentano altre opzioni in più sul tavolo per chi vuole differenziarsi in un mercato sempre più competitivo come quello dei mini-PC.