Schede madre

Internet Explorer 7: sicurezza prima di tutto

Internet Explorer si presenterà con significativi miglioramenti per quanto riguarda la sicurezza. In questi mesi, milioni di utenti Internet ono passati a browser alternativi, come Firefox, per via delle falle di sicurezza di IE. Microsoft spera di indurre queste persone a ritornare ad utilizzare il proprio browser rivisto cone una modalità di protezione, filtri contro il phishing e, finalmente, la possibilità di aprire più tab in un’unica finestra.

IE7 è attualmente disponibile agli sviluppatori in versione Community Technology Preview (CTP). La nuova modalità di protezione fa lavorare IE7 senza particolari privilegi, permettendo solo l’accesso e la scrittura su file specifici. Un processo intermediario provvede a comunicarvi se il browser ha bisogno di salvare i file regolari. Questa caratteristica non è attualmente disponibile in questa build preview di IE7, ma sarà messa in mostra con la Beta 2 di Windows Vista.

Ci saranno diversi miglioramenti per proteggere gli utenti dal phishing, dal collegamenti a falsi URL e da certificati SSL sospetti. Il browser confronterà l’indirizzo del sito con la lista dei siti precedentemente visitati. Inoltre, i siti che saranno analizzati verranno aggiunti in una lista sempre aggiornata dalla stessa Microsoft. Una finestra di pop-up con bordo rosso verrà mostrata quando il browser pensa che voi siate in un sito con pericolo phishing.

Per concludere, ecco il tab browsing, tanto caro agli utenti Firefox; Microsoft ne ha capito la praticità e l’ha implementata.

La Beta pubblica sarà distribuita molto presto.

E voi, utenti Firefox, credete in Internet Explorer 7 con queste allettanti premesse?