Periferiche di Rete

Italiani innamorati di eMule

Nella giornata di ieri dipingevamo il panorama dell'uso di Internet all'interno dell'area europea. In Italia sono ancora molte, troppe le persone che Internet non lo frequentano o lo fanno di rado e questo ci ha portato a risultati non certo lusinghieri in fatto di progresso tecnologico/mediatico. Oggi invece, salta fuori che siamo un bel popolo di pirati, e che preferiamo eMule a BitTorrent.

file sharing

La Fondazione Luigi Einaudi ha pubblicato una ricerca che traccia un quadro del file-sharing in Italia, arrivando alle seguenti conclusioni:

  • Il 51% dei pirati italiani usa eMule
  • Il 25% WinMx
  • Il 13% KazaA
  • Il 2,7% usa BitTorrent

Tra il campione di utenti di questa ricerca, il 77% afferma di aver scaricato file "illegali".

Troppo facile fare retorica e dire: non scaricate file protetti! è reato! (ecco l'abbiamo scritto), per cui andiamo controtendenza e vi chiediamo: perchè eMule è così radicato a confronto di un sistema, BitTorrent, senz'altro più veloce che invece sta prendendo  piede un po' ovunque?