Memorie

Linus Torvalds incolpa Intel per la mancata diffusione delle memorie ECC

Parlando delle memorie ECC (Errore Correction Code) su un forum, Linus Torvalds, il creatore di Linux, ha apertamente criticato Intel per non aver reso mainstream le RAM ECC sulle piattaforme consumer ed elogiando AMD per il supporto sulle piattaforme Ryzen.

Memorie RAM

Ecco le sue parole:

L’uso di RAM ECC è assolutamente importante, così la loro disponibilità, ed Intel è stata determinante nell’uccidere l’intero settore con la sua orribile segmentazione del mercato. Provate ad uscire e cercare DIMM ECC: sono davvero difficili da trovare. Sì – probabilmente interamente grazie ad AMD – la situazione potrebbe essere leggermente migliorata ultimamente, ma questo conferma le mie osservazioni. Intel è stata dannosa per l’intero settore e per gli utenti a causa delle sue politiche sbagliate e fuorvianti nei confronti delle memorie ECC. E se non mi credete, guardate le varie generazioni di Rowhammer, dove ogni volta Intel ed i produttori di memorie parlavano di come risolvere il problema.

Il post di Torvalds continua con un linguaggio molto colorito, incolpando Intel per la mancanza di un’adozione diffusa di ECC nel mercato consumer. Torvalds afferma che ciò è dovuto al blocco completo del supporto ECC da parte della compagnia di Santa Clara sui suoi chipset e processori consumer, sostenendo che questo da solo ha ucciso qualsiasi incentivo per i produttori di memoria a creare RAM ECC desktop.

Linus afferma inoltre che i problemi di Rowhammer potrebbero essere facilmente risolti con le memorie ECC. Le celle di memoria DRAM possono disperdere le proprie cariche in altre celle di memoria. Di solito, è solo un difetto nella RAM di sistema che potrebbe causare errori di memoria, ma gli attacchi Rowhammer usano questo sistema come meccanismo per ottenere privilegi di alto livello.

Memorie RAM

Torvalds ha dichiarato che le memorie standard sono un incubo quando si sviluppa codice per il kernel di un sistema operativo. Linus parla di come sia incredibilmente difficile riuscire a scoprire dove si sia verificato un errore inspiegabile del kernel, sostenendo che questo potrebbe spesso essere il risultato di un problema hardware e non di codice che avrebbe potuto essere risolto con ECC.

Torvalds ha anche elogiato AMD per il supporto non ufficiale di ECC sulle piattaforme Ryzen consumer, offrendo agli utenti la possibilità di utilizzare ECC senza pagare ridicole somme di denaro per hardware di classe server. Ricordiamo che la qualità delle memorie può essere fondamentale per la stabilità del computer, poiché anche il minimo numero di errori può causare arresti anomali o perdita di dati. Sfortunatamente, le RAM non ECC sono sempre a rischio di errori e non sono mai stabili al 100%.

Le HyperX Predator sono delle RAM DDR4 da 16 GB (kit da 2×8 GB) dalla frequenza di 4.600MHz CL19 e illuminazione RGB. Sono disponibili su Amazon ad un prezzo interessante.