Computer Portatili

MacBook Pro 2016 con barra touch OLED per le funzioni?

La nuova linea Apple MacBook Pro potrebbe essere caratterizzata da almeno due grandi novità: l'integrazione del TouchID e l'impiego di una barra touch OLED a sostituzione dei classici tasti funzione. L'indiscrezione si deve all'ultimo rapporto di Ming-Chi Kuo, noto analista di KGI Securities.

macbook pro 2016

Secondo le fonti industriali i nuovi MacBook Pro 2016 dovrebbero essere presentati nell'ultimo trimestre nei formati da 13 e 15 pollici. Si parla anche di un minore spessore e pesi complessivamente inferiori rispetto agli attuali modelli – che risalgono al 2015. Il segreto di questo risultato sarebbe legato anche all'uso di nuove cerniere realizzate con stampi a iniezione di metallo. Previsto anche il meccanismo a farfalla per i tasti già visto sui MacBook 2015.

Infine il Touch-ID dovrebbe consentire lo sblocco del portatile tramite il sensore di riconoscimento di impronte. Sotto il profilo hardware probabile l'integrazione di 3 porte USB-C, processori Skylake e GPU AMD Polaris 400.

Aggiornamento: in Rete in queste ore sono circolate alcune immagini che confermerebbero l'adozione di un pannello OLED sui nuovi MacBook Pro 2016, al fine di sostituire i tasti funzione e consentirne la personalizzazione tramite l'uso di shortcut.

macbook pro oled

Nelle foto inoltre si possono vedere ben 4 porte USB-C, due per lato, che andrebbero quindi a sostituire tutti gli altri tipi di connessione.

macbook pro usb c