Case e PC Completi

I migliori PC Stick | Luglio 2021

Cos’è un PC Stick? Un PC Stick è un computer in miniatura contenuto in una scocca delle dimensioni di una pennetta USB; si collega a monitor e televisori attraverso l’ingresso HDMI, inoltre alcuni modelli sono dotati anche di ingressi USB Tipo-A e C per il supporto a vari accessori.

Vale la pena acquistare tali soluzioni? L’acquisto di un dispositivo dipende principalmente dalle esigenze dell’utente: coloro che necessitano di un PC “ultra-portatile” (da attaccare alle chiavi di casa), sarà più che soddisfatto di questi prodotti. D’altro canto, le prestazioni di un PC Stick non sono paragonabili a quelle dei prodotti tradizionali.

Se deciderete di acquistare un PC Stick, tenete a mente che sono pensati per la produttività di base: gestione documenti (Word, Excel, ecc.), navigazione sul Web, visione di video e poco altro. La buona notizia è che i seguenti modelli supportano Windows 10 (ma anche Linux e Ubuntu), quindi non sarete limitati dal software (come sui Chromebook).

Un PC Stick potrebbe tornare utile a professionisti che si spostano in maniera frequente e devono portare sempre con sé documenti e software: docenti, scrittori, consulenti, addetti alle vendite e così via.


I migliori PC Stick 


ACEPC T6 (8 + 128 GB)

PC Stick - bestof

ACEPC T6 è un PC Stick di fascia bassa dotato di ben 8 GB di RAM LPDDR3 e 120 GB di memoria interna (eMMC); costa circa 180 euro e vanta un discreto rapporto qualità-prezzo. Il prodotto supporta Windows 10 Pro (64 bit). La GPU integrata del processore Intel Atom Z8350 non è un granché, quindi, talvolta, la riproduzione dei video potrebbe avere problemi (dipende dal bitrate del contenuto).

Il dispositivo dispone delle seguenti porte:

  • 1x HDMI 2.0
  • 1x USB 3.0
  • 1x USB 2.0
  • Tasto per l’accensione
  • Reset
  • Porta micro USB (per l’alimentazione)
  • Slot microSD (fino a 128 GB)

» Clicca qui per acquistare ACEPC T6 (8GB + 120 GB)


AWOW NJ41S

PC Stick - bestof

AWOW NJ41S è un modello di fascia media dotato di 4 GB di RAM LPDDR4, 64 GB di memoria Flash eMMC (espandibile con scheda microSD fino a 512 GB) e della CPU Intel Gemini Lake J4105, un modello quadcore che raggiunge una frequenza massima di 2,5 GHz. Il prodotto ha Windows 10 (e Microsoft Office 365) preinstallato e può eseguire anche Ubuntu e Linux. Comodo lo slot di sicurezza Kensington. La visione di contenuti multimediali non presenta problemi persino in 4K a 60 fps.

NJ41S supporta il Wi-Fi 4 (Dual band) e il Bluetooth 4.2, e dispone delle seguenti porte:

  • 1x HDMI 2.0
  • 2x USB 3.0
  • 1x USB-C
  • 1x Mini DisplayPort 1.2
  • Porta di alimentazione dedicata
  • 1x Ethernet
  • Tasto di accensione
  • Slot microSD (fino a 512 GB)

» Clicca qui per acquistare AWOW NJ41S


MeLE PCG02

PC Stick - bestof

MeLE PCG02 GLE è un PC Stick di fascia alta con 8GB di RAM LPDDR4, 128 GB di storage (espandibili fino a 1 TB mediante scheda microSD) e il “potente” processore quadcore Intel Gemini Lake J4125; è compatibile con il Wi-Fi 4 (Dual Band) e il Bluetooth 4.2. Anche questo modello è dotato dello slot di sicurezza Kensington. Il prodotto è privo di ventola (è progettato in tal modo).

Il dispositivo presenta numerose porte:

  • 2x USB 3.0
  • 1x USB-C (per l’alimentazione)
  • 1x Ethernet
  • 1x Jack per cuffie/microfono
  • 1x HDMI 2.0
  • Tasto di accensione
  • Slot microSD (fino a 1 TB)

» Clicca qui per acquistare MeLE PCG02 GLE


PC Stick: cosa esaminare per un buon acquisto

Considerato lo scopo e i casi d’uso dei PC Stick, i parametri da considerare sono: processore, porte di I/O e RAM.

Processore

Attualmente, tutti i PC Stick in commercio presentano CPU Intel; nello specifico, sono modelli a basso consumo energetico dotati di non più di 4 core e di una GPU integrata; sono chip di fascia bassa progettati per portare a termine le attività di base (navigazione, presentazioni su PowerPoint, Office, Excel e simili). Niente gaming, niente rendering di immagini e video, solo attività di base.

RAM

Come potete immaginare, maggiore è la quantità di RAM, meglio è. In linea di massima, i modelli di fascia bassa hanno 2 GB di RAM, quelli di fascia media 4, mentre quelli di fascia alta da 6 in su. Come accennato, i PC Stick sono dispositivi pensati per le attività di base, ma ciò non significa che non possano mantenere più app aperte contemporaneamente. Nei loro limiti, anche queste “chiavette” possono consentire il multitasking (a patto di avviare app non troppo pesanti), e per adempiere a tale scopo, serve molta RAM.

Porte di I/O

Nonostante le dimensioni compatte, i PC Stick sono dotati di numerose porte di I/O. Oltre alla porta HDMI, questi dispositivi presentano ingressi USB-A e USB-C, slot per schede microSD, una porta di alimentazione e talvolta anche un ingresso video secondario (mini DisplayPort). Maggiore è il numero di porte, minore sarà il numero di periferiche che dovrete portare con voi. Semplice.