Software

Mozilla al lavoro su Firefox per OUYA, altro che le console!

Il team di Mozilla è al lavoro su una versione di Firefox dedicata ad OUYA, la nuova console basata su Android e finanziata tramite le generose donazioni dei sostenitori tramite Kickstarter. La notizia arriva da un post su OUYAForum e per la precisione dall'amministratore del sito web, che grazie ai contatti con uno sviluppatore di Mozilla ha svelato in una breve nota lo stato dei lavori sul celebre browser per questa innovativa console.

La piccola console Android potrà contare su Firefox fin dal debutto

A quanto pare sono bastate alcune patch preliminari per far funzionare Firefox su OUYA, anche se ci sono molti punti su cui bisogna ancora lavorare, come il supporto WebGL, Canvas e alle API pertinenti. Lo sviluppatore di Mozilla che ha contattato OUYAForum è un ingegnere della piattaforma mobile e ha pubblicato su Twitter un'immagine che mostra Firefox funzionante sulla piccola console.

Anche se per ora il software è definito "parzialmente usabile" il team di sviluppatori ha ancora circa tre mesi di tempo prima della distribuzione della console agli utenti. Un lasso di tempo sufficiente per sviluppare una versione accettabile, pronta da scaricare già dal giorno del debutto.

L'immagine pubblicata da uno sviluppatore di Mozilla mostra Firefox funzionante su Ouya – Clicca per ingrandire

Grazie al supporto di Firefox la console basata su Android potrebbe essere una delle poche a garantire un browser eccellente fin dai primi giorni di vita. Ricordiamo infatti che attualmente la maggior parte dei software deputati alla navigazione Web su console è semplicemente insufficiente a garantire un'esperienza soddisfacente e adeguata agli standard moderni.

Microsoft ha risolto parzialmente il problema soltanto qualche mese fa, portando Internet Explorer su Xbox 360. Tuttavia l'uso di questo programma è riservato soltanto agli abbonati a Xbox Live Gold (a pagamento), che per quanto numerosi possano essere non rappresentano comunque il totale degli acquirenti della console.

Il browser di Wii U compete perfino con la qualità di alcune app dedicate – Clicca per ingrandire

Nintendo ha fatto tesoro degli errori commessi con Wii ma ha dovuto aspettare l'uscita di Wii U (e del primo aggiornamento software) per poter offrire una soluzione decente. I risultati in alcuni casi sono perfino superiori a quelli offerti da alcune app dedicate, come quella di YouTube, semplicemente non all'altezza della versione del sito web raggiungibile dal browser.

Sony invece arranca sia su PS3 sia su PSVita, con un software che non supporta l'avvio durante la riproduzione dei giochi e pagine web che si caricano al rallentatore (quando si caricano). La situazione è leggermente migliore sulla console portatile, anche se siamo lontani dai risultati ottenuti sugli smartphone e tablet moderni. Chissà se anche l'azienda guidata da Kaz Hirai farà tesoro degli errorri commessi rimediando con la prossima console.