Schede madre

PCIe 4.0 a basso costo: ecco le nuove MSI B550

MSI ha presentato una carrellata di schede madre con socket B550, ultima creatura di AMD dedicata a tutti coloro che vogliono aggiornare o assemblare un nuovo sistema pur contenendo la spesa. La società ha quindi sfoggiato ben 6 nuove schede madre che andranno a soddisfare le diverse esigenze di ogni utente.

Serie MPG

Partiamo subito con le due schede top di gamma della serie MPG: la MPG B550 Gaming Carbon WiFi e la MPG B550I Gaming Edge WiFi. Nel primo caso si tratta di una scheda madre con fattore di forma ATX e un design ispirato alle auto da corsa, grazie ad un’estetica in fibra di carbonio che spicca sui due maggiori dissipatori. Rappresenta senza dubbio la scelta migliore per i videogiocatori grazie a 15 fasi di potenza (12+2+1) e supporto fino a 128GB di memoria RAM DDR4 a 4866MHz (in OC).

Dal punto di vista termico la scheda rappresenta un’eccellenza: i dissipatori sono stati estesi, in particolare quello relativo al chipset, e sono stati utilizzati pad termici da 7W/Mk per garantire il miglior raffreddamento anche in caso di overclock e carichi di lavoro estremamente pesanti, oltre alla presenza dell’ormai noto slot M.2 Shield Frozr che raffredda in modo efficiente gli SSD riducendo al minimo il fenomeno del throttling per ottenere prestazioni elevate e costanti.

Per la connessione, la motherboard di MSI sposa le ultime soluzioni Wi-Fi 6 con antenna dual band inclusa in confezione, abbinate ad una porta 2,5 Gigabit LAN. Presenti anche due porte USB Type-C di cui una frontale, che permette agli utenti di collegare qualsiasi dispositivo di ultima generazione direttamente dal pannello anteriore del case. Infine, lo slot superiore PCIe 4.0 presenta una struttura rinforzata Steel Armor esclusiva la quale fa si che il peso della VGA non pregiudichi la struttura della scheda madre.

Per quanto riguarda invece la MPG B550I Gaming Edge WiFi, si tratta di una scheda madre simile alla precedente, ma con fattore di forma mini-ITX. In questo caso ritroviamo un design della potenza ad 8+2+1 fasi, non mancano tuttavia slot Shield Frozr per SSD M.2 e Steel Armor per la scheda grafica.

Serie MAG

Passiamo adesso alla serie MAG, la linea di componenti hardware dedicata completamente ai videogiocatori. Di questa fanno parte 4 schede madre: la MAG B550 Tomhawk, la MAG B550 Mortar WiFi, la MAG B550 Mortar, e la MAG B550 Bazooka.

La B550 Tomahawk rappresenta la scelta tradizionale dei videogiocatori più esigenti. Con la sua estetica militare, ormai caratteristica della serie, offre un design di potenza a 13 fasi (10+2+1). Come per le schede della serie MPG, ritroviamo uno slot PCIe 4.0 Steel Armor e lo slot M.2 Shield Frozr che garantiscono longevità e prestazioni grazie ad un raffreddamento ottimizzato anche in questo caso con l’utilizzo di pad termici da 7W/Mk. Supportate le RAM DDR4 a 4866MHz in OC fino a 128GB.

Una differenza importante la troviamo piuttosto nella connessione: la MAG B550 Tomahawk non include connessioni wireless, ma è dotata di una connessione dual-LAN che utilizza ben due porte RJ45, una Gigabit standard e l’altra 2.5 Gigabit per connessioni intranet ed internet ancora più veloci e con le latenze più basse possibili. In questo modo i giocatori non dovranno preoccuparsi di eventuali problemi relativi alla connessione durante le sessioni di gioco online.

Per quanto riguarda invece le due Mortar, la B550 Mortar WiFi e la B550 Mortar, come suggerisce il nome, la differenza tra le due risiede solo nella presenza del Wi-Fi, supportato dalla prima nella versione 6 che garantisce velocità di connessione fino a 2400Mbps. Si tratta di due schede micro-ATX, la prima caratterizzata da rifiniture in argento, mentre l’altra segue l’estetica militare della Tomahawk.

In questo caso il design della potenza è a 11 fasi (8+2+1), con la presenza di una singola 2,5 Gigabit LAN. Anche per le due piccole della serie MAG MSI non fa mancare lo slot M.2 Shield Frozr per l’SSD e lo slot PCIe 4.0 Steel Armor per sostenere il peso della VGA. La RAM supportata massima arriva a 128GB, ma in questo caso la frequenza massima si ferma a 4400MHz in OC.

B550-A PRO

A chiudere c’è la MSI B550-A PRO. Si tratta di una scheda madre abbastanza semplice, indirizzata più che altro ad utilizzi da ufficio. Ha un ottimo design di potenza a 13 fasi (10+2+1) e dissipatori estesi. Si tratta di una scheda piuttosto economica, che tuttavia non rinuncia ad alcune caratteristiche chiave della gamma MSI come lo slot Steel Armor per la scheda grafica e il raffreddamento offerto dallo Shield Frozr per gli SSD M.2

Altre funzionalità

Ci sono poi alcune caratteristiche che accomunano tutta la gamma di schede madre B550 proposta da MSI, in particolare segnaliamo il nuovo sistema per il reset o il flash del BIOS. Con le nuove motherboard infatti non sarà necessario installare alcun componente per flashare o resettare il BIOS. Sarà sufficiente inserire una chiavetta USB con il file nel caso di aggiornamento, oppure per la soluzione di eventuali errori, non servirà altro che alimentare la scheda madre e premere il tasto Clear CMOS per riportare il BIOS ai dati di fabbrica.

Altra caratteristica è l’illuminazione presente su tutte le schede, escluse la MAG B550 Mortar/Mortar WiFi e B550-A Pro che tuttavia prevedono due header dedicati per gli altri componenti compatibili; in particolare uno è dedicato ai diversi accessori, l’altro al sistema di raffreddamento a liquido. Inutile dire che l’illuminazione, sia della scheda madre che di tutte le altre componenti compatibili, viene gestita direttamente attraverso il software MSI Dragon Center.

Altra feature interessante delle schede infatti è la dotazione software, a dir poco completa, che include qualsiasi strumento di cui un utente possa avere bisogno. MSI Dragon Center infatti racchiude tutti gli strumenti per la gestione del PC, dal controllo delle ventole all’overclock, passando per i software di monitoraggio e gestione dello schermo, il tutto con un’interfaccia semplice ed intuitiva che permetterà anche ai più inesperti di poter intervenire e personalizzare tutti i parametri del computer attraverso un’unica piattaforma.

“Abbiamo visto come siano sempre più ricercati sistemi flessibili in grado di performare in compiti differenti che variano dal gaming pure ai processi di content creation” ha affermato Chris Kilburn, Corporate Vice President e General Manager di AMD. “AMD è orgogliosa di portare la potenza dei processori AMD Ryzen di terza generazione e il supporto PCI-E 4.0 a tutti gli utenti mainstream grazie al chipset AMD B550. Con una lineup esclusiva, MSI e AMD sono confidenti che la nuova piattaforma permetta ancora una migliore flessibilità.

Tutte le schede presentate da MSI arriveranno sugli scaffali a partire dal prossimo 16 giugno.