Computer Portatili

Nuovi HP ENVY, arrivano display OLED e CPU di nuova generazione

HP ha deciso di rinnovare la serie ENVY inserendo, come principali novità, display con pannello OLED e GPU di fascia alta, in particolare appartenenti alla gamma Nvidia RTX, il tutto cercando di mantenere comunque un prezzo ridotto, inferiore a quello dei prodotti della serie top di gamma Spectre.

ENVY 15

Questo portatile è sicuramente progettato per entrare nel mercato dei video maker, infatti HP ha deciso di rinnovare non solo il display ma anche CPU e GPU, abbinando processori della serie H con GPU Nvidia.

Troviamo infatti nella migliore configurazione processore Intel Core i9 di decima generazione con 8 core e 16 thread (i9-10980HK), accoppiati con una Nvidia RTX 2060 Max-Q. I driver forniti per la GPU saranno quelli della versione “Studio” in modo da sfruttare al meglio tutta la potenza di calcolo di questo notebook per l’editing video o con programmi di fotoritocco come Adobe LightRoom.

CPU e GPU potranno essere accoppiati con ben 32GB massimi di memoria RAM DDR4 e fino a 2 TB di SSD PCIe, che potranno essere configurati in RAID.

Riguardo al Display, HP ha deciso di rinnovarlo proponendo uno schermo UHD OLED da 15,6 pollici (con possibilità di avere un Touchscreen), che riesce a riprodurre il 100% della gamma colori DCI-P3 e con una precisione (Delta E) minore di 2. Questo Display avrà inoltre le certificazioni VESA DisplayHDR 400 TrueBlack e la luminosità massima sarà di ben 600 nit.

Lo chassis sarà sempre sottile e leggero (358 x 237 x 19 mm e un peso di 2,1Kg) e per non riscontrare problemi di dissipazione, HP ha deciso di utilizzare un sistema di raffreddamento con camera di vapore, che assicurerà il 33% in più di performance per CPU e GPU. Sarà inoltre implementato un algoritmo chiamato “HP DynamicPower” per distribuire più uniformemente il TDP tra CPU e GPU, bilanciandone l’utilizzo.

Per la connettività troviamo ben due porte Thunderbolt 3 con SuperSpeed (fino a 40Gbps) affiancate da 3 porte USB, una Type-C (fino a 10Gbps) e due Type-A (fino a 5Gbps) e un lettore di schede Micro-SD. Per l’uscita video sarà invece presente una HDMI 2.0a

Sarà presente il nuovo standard Wi-Fi 6, e grazie alla tecnologia QuickDrop sarà possibile trasferire file tra smartphone iOS o Android e il notebook grazie al Wi-Fi. La batteria sarà da 83Wh e dovrebbe garantire ben 16,5 ore di autonomia. Il portatile dovrebbe essere disponibile da giugno a un prezzo base di 1349,99 dollari, circa 1250 euro con il cambio attuale.

ENVY 13

Questo ultrabook leggero verrà rinnovato con processori Ice Lake fino all’ Intel Core i7-1065G7, mentre per quanto riguarda la scheda video troveremo, nella configurazione migliore, una Nvidia GeForce MX330. Il Laptop avrà un rapporto schermo-corpo dell’88%, Display IPS 13,3 pollici disponibile con risoluzione FHD o UHD. L’autonomia dichiarata sarà di ben 19,5 ore (batteria da 51Wh), peso di soli 1.3 Kg e il prezzo di partenza sarà di 999 dollari (circa 918 euro).

ENVY x360

Vediamo ora le novità nella linea x360, ovvero i convertibili della famiglia ENVY. HP ha rinnovato due modelli, con schermo da 13 e 15 pollici, il primo dei quali sarà disponibile con processore AMD Ryzen di quarta generazione, quindi basato su architettura Zen 2. Il modello da 15 pollici offrirà invece più CPU, appartenenti sia alla famiglia Ryzen 4000 mobile che alla nuova serie Intel Ice Lake.

ENVY x360 13

Questo convertibile di HP avrà lo stesso rapporto schermo-corpo dell’88% dell’ENVY 13, ma lato CPU sarà equipaggiato con una APU AMD serie 4000, probabilmente un AMD Ryzen 7 4700U con grafica Vega a 7nm integrata. Avrà 8GB di RAM DDR4 e fino a 512 GB di SSD. Per la connettività troveremo sempre una porta USB-C con supporto a Thunderbolt 3, mentre il Display sarà un Full HD touchscreen. La batteria sarà da 51Wh e il peso del convertibile sarà di 1,32 Kg. Manca infine il Wi-Fi 6. Il prezzo di partenza dell’HP ENVY x360 13 dovrebbe essere di 699 dollari, pari a circa 642 euro.

ENVY x360 15

HP ENVY 15 è di fatto il fratello maggiore del convertibile sopra descritto, sia per quanto riguarda le dimensioni del display, sia per quanto riguarda CPU e GPU. Per la CPU saranno disponibili sia soluzioni Intel di decima generazione (i7-1065G7 o i5-1035G1), sia soluzioni AMD Ryzen serie 4000 (Ryzen 7 4700U o Ryzen 5 4500U).

Per quanto riguarda invece la GPU invece troveremo la Nvidia GeForce MX330 per le varianti con processore Intel, mentre le soluzioni con processore AMD sfrutteranno la grafica Radeon. Si potranno avere fino a 12GB di RAM DDR4, SSD PCIe da 512GB e (sui modelli che lo supportano) 32GB di Intel Optane Memory.

Il Display è dotato anche in questo caso di touchscreen ed è disponibile in due varianti, una Full HD e una OLED UHD. Sarà inoltre presente il Wi-FI 6. La batteria sarà sempre da 51Wh, mentre qui il peso è pari a 1,92 Kg. 

Probabilmente sarà disponibile da Maggio con prezzo di partenza di 699 dollari (circa 642 euro) per la versione AMD e 849 dollari (circa 780 euro) per la variante Intel.

Se cerchi un portatile di fascia alta, dai un’occhiata al nuovo HUAWEI MateBook da 14 pollici.