Schede madre

Radeon RX 5300 XT e chipset B550 in un PC HP. Cosa bolle in pentola?

HP ha svelato in Germania due nuovi PC desktop, Pavilion TP01-0006ngM01-F0017ng. Fino a qui la notizia sarebbe poco interessante, ma ci sono almeno due particolari che balzano all’occhio: il primo è che questi computer sono basati su una piattaforma con un chipset chiamato AMD B550, la seconda è che integrano una scheda video denominata Radeon RX 5300 XT, di cui non si è mai sentito parlare finora.

In entrambi i casi, nelle specifiche del prodotto il chipset B550 è definito da HP come “AMD Promontory B550A”, ed è in affiancamento a una CPU Ryzen 3000, sia con che senza grafica integrata. Secondo indiscrezioni il progettista del B550 sarebbe ASMedia e non AMD come avvenuto per l’X570. ASMedia aveva già lavorato sui chipset precedenti per le piattaforme Ryzen.

Il B550, al contrario dell’X570, non dovrebbe fornire il supporto al PCIe 4.0 al fine di abbassare i costi di produzione. Tuttavia non si hanno certezze a riguardo, e quindi è possibile che tale supporto venga adottato solo per il primo slot PCIe x16 e nello slot M.2 principale.

Il rivenditore tedesco Alternate ha fissato la disponibilità per il Pavilion Desktop TP01-006ng ed il Desktop M01-F0017ng rispettivamente per il 12 e l’8 ottobre. Di conseguenza anche il chipset B550 debutterà il mese prossimo, almeno sul canale OEM.

Per chi invece preferisce l’assemblaggio fai da te si prospetta forse un’attesa maggiore, con l’arrivo di nuove motherboard tra ottobre e novembre. Anche qui siamo però nel campo delle ipotesi.

Molto poco si sa della Radeon RX 5300 XT, che stando ad HP sarà accompagnata da 4GB di memoria GDDR5. Come riportato nelle scorse ore sappiamo che AMD sta lavorando su schede grafiche meno potenti delle Radeon RX 5700, votate al gaming in Full HD, ma per ora non sappiamo se anche questa RX 5300 XT adotterà l’architettura Navi. Non è da escludere che si tratti di un nuovo rebrand delle GPU Polaris, visto l’accoppiamento con le GDDR5. Non resta che attendere.

Nel frattempo il noto leaker Komachi ha scovato il passaggio di una soluzione chiamata Radeon RX 5500 in BFXBench, precisamente nel test Manhattan, dove la scheda ha raggiunto 87,6 fps, ben al di sotto dei 143,6 fps di una RX 5700 XT. La RX 5500 dovrebbe essere basata su una GPU Navi di fascia inferiore a Navi 10 (Navi 14/12?) e potrebbe competere con soluzioni come la GTX 1660 e la 1660 Ti.