Computer Portatili

Flessibilità

Pagina 2: Flessibilità

Flessibilità

La capacità di adattamento dei 2-in-1 è evidente. Che si tratti di ruotare lo schermo per disporre il prodotto in modalità stand per condividere al volo un'informazione, passare dalla modalità notebook a quella tablet o disporre il prodotto a tenda per vedersi più comodamente un video, i 2-in-1 danno il meglio di sé anche nelle situazioni per le quali non sono stati appositamente studiati.

lol venn 2 in 1s

È vero che difficilmente i prodotti ibridi sono leggeri come i tablet, ma provate a ricordare l'ultima volta che avete tenuto un tablet sospeso in aria con una sola mano per un certo periodo di tempo. Probabilmente molti di noi sono fra gli utenti di iPad che secondo le ricerche di mercato usano il tablet quasi sempre in casa. Comunque, se il peso per voi è davvero rilevante sappiate che potete scegliere fra un numero crescente di alternative, vagliando per esempio le soluzioni con la tastiera staccabile in modo da ottenere un tablet vero e proprio, più agevole da maneggiare. Gli esempi più lampanti sono Surface Pro 4 l'HP Spectre x2.

Rispetto ai tradizionali computer portatili avere la possibilità di staccare la tastiera o di ruotare il coperchio a 360 gradi rende molte attività più piacevoli. Non c'è niente che possa fare un portatile tradizionale e non un dispositivo 2-in-1 allo stesso prezzo. Per dimostrarvelo ho anche creato il diagramma di Venn che vedete in questa pagina e che sintetizza il mio punto di vista. Alcuni ibridi particolarmente ben congegnati, come il Lenovo Yoga 900 da 13,3 pollici, riescono persino a pesare meno delle loro controparti non convertibili, compreso il MacBook Air 13, che è spesso usato come termine di paragone per la leggerezza di un portatile.

lenovo yoga 900 hinge gold

Le uniche categorie che possono a ragion veduta chiamarsi fuori dai potenziali utenti di ibridi sono i giocatori di fascia alta e i professionisti della grafica (video editor, modellatori 3D, eccetera), perché raramente i prodotti 2-in-1 installano le GPU mobili più recenti e potenti. Consideriamo tuttavia che le prestazioni di cui necessitano questi utenti non si trovano nemmeno nei notebook comuni. Tuttavia i produttori si stanno muovendo anche in questa direzione: basti pensare che Lenovo ha annunciato la scorsa settimana il ThinkPad P40 Yoga, la workstation mobile è anche tablet