Computer Portatili

Prime impressioni sull’Asus A7J

Pagina 12: Prime impressioni sull’Asus A7J

Prime impressioni sull’Asus A7J

Il case dell’A7J fornisce a questo notebook un’apparenza elegante e di alto profilo. La cornice attorno all’LCD, e la base di questa unità, sono fatte in alluminio. Il bordo frontale è lucido e dà al notebook un look speciale. Con un prezzo attorno ai 1.700 euro, l’A7J ha un prezzo simile all’HP nx9420. In cambio, il notebook offre un sintonizzatore TV integrato e una radio FM, una video camera da 1.3 megapixel e un controllo remoto IR Windows Media Center compatibile.

Il processore Core Duo T2400 dell’A7J ha frequenza abbastanza ridotta rispetto all’unità HP, e il display 17.1” lucido supporta la risoluzione WXGA+ (1440 x 900 pixels) con contrasto e colori ricchi. Tuttavia Asus ha spinto le frequenze di GPU e memoria della scheda grafica dell’ATI Mobility Radeon X1600 a 445 MHz e 396 MHz, alzando gli scudi contro il notebook HP. Se questo influirà sul frame rate lo vedremo nella sezione benchmark.


Oltre all’IR remote MCE compatibile troverete un mosue ottico (non in figura)…….


…insieme a un’antenna TV/FM.

Poichè Asus posiziona questo notebook come un dispositivo atto alla convergenza tra mobile e multimedialità, l’azienda Taiwanese integra in questo notebook Windows XP Media Center Edition e quatto altoparlanti. Questa potrebbe essere la causa del peso eccessivo (vicino ai 4.3 kg). Sulla parte frontale del dispositivo troviamo i LED di stato, bottoni di controllo AV e un bottone d’avvio per Windows Media Center (etichettato WMC).


Bottoni di controllo AV sull’A7J

Nella parte destra sopra la tastiera troverete quattro bottoni addizionali. Uno di questi vi permette di navigare tra gli schemi energetici del notebook, mentre l’altro attiva o disattiva il touchpad. Il terzo bottone avvia un’applicazione per la telefonia VoIP. Con il quarto bottone potrete passare tra quattro impostazioni del display, dalla saturazione del colore, ai valori gamma, alla temperature del colore e così via. Inoltre, con il quarto bottone potrete abilitare la tecnologia Splendid Video Enhancement Technology per creare e salvare impostazioni personalizzate del display.

Pagina 12: Prime impressioni sull’Asus A7J

Indice