Software

Riproduttori

Pagina 6: Riproduttori

Riproduttori

Le applicazioni che seguono sono riproduttori audio. Servono per ascoltare musica salvata sull’hard disk o su un CD. Alcune hanno funzioni più avanzate, ma sono sostanzialmente prive di strumenti per gestire grandi librerie e playlist, o di opzioni per la visualizzazione. Sono simili a ciò che era Windows Media Player prima di Windows ME, o alle prime versioni di WinAmp. Per alcuni utenti, tuttavia, potrebbero essere più che sufficienti. Di certo sono semplici.

Aqualung (v. R-1073)

Aqualung è il riproduttore più completo della lista, e non l’abbiamo inserito per poco nell’elenco precedente. Tra le caratteristiche di Aqualung troviamo la possibilità di aprire più playlist in altrettante schede, riprodurre e rippare i CD, ascoltare contenuti in streaming e podcast.

La gestione a schede delle playlist è interessante, ma non regge il paragone con le applicazioni più complete. Per questo non possiamo considerare Aqualung una vera e propria applicazione per la gestione multimediale. La caratteristica più apprezzabile è la capacità di rimuovere il silenzio a fine traccia, così l’ascolto di quella successiva comincia subito. In ogni caso, non è certo una funzione determinante per giudicare un’applicazione.

Clicca per ingrandire

Aqualung recupera le copertine automaticamente da Internet, senza interventi da parte dell’utente. L’icona nell’area di notifica include i comandi essenziali. Come in alcune vecchie versioni di WinAmp, le funzioni aggiuntive si aprono in una nuova finestra. L’interfaccia non è delle migliori, così come i menù e le limitate barre degli strumenti. Quest’applicazione è comunque un riproduttore musicale apprezzabile.

Audacious (v. 2.1.0)

Audacious è un semplice riproduttore multimediale, che sembra molto ispirato a WinAmp. Per esempio nell’interfaccia utente, completa di equalizzatore separato e finestra a parte per la playlist.

Clicca per ingrandire

Audacious è persino capace d’importare le impostazioni dell’equalizzatore di WinAmp – utile anche perché quest’impostazione non ne offre di predefinite. È sostanzialmente un rimpiazzo di WinAmp 2.x per Linux.

Bluemindo (v.0.3)

Bluemindo è un riproduttore semplice, che offre diversi layout e metodi di ricerca file. Quando si apre l’applicazione, questa si manifesta solo con un’icona nell’area di notifica. Cliccando su quest’ultima di accede alla schermata principale.

Clicca per ingrandire

Tutto quello che bisogna fare è selezionare la cartella che contiene la musica da ascoltare, e godersi le buone vibrazioni.

Clicca per ingrandire

L’interfaccia utente ha diverse opzioni di layout tra cui scegliere. Il cuore di Bluemindo sono le opzioni di riproduzione, le playlist e l’organizzazione dei brani. L’applicazione può scaricare i testi e copertine dei brani tramite un plug-in dedicato, ma con le seconde la funzione non è priva di difetti. Dall’area di notifica si accede ai comandi minimi di riproduzione.