Computer Portatili

Wacom Cintiq Pro Engine, da tavoletta grafica a workstation

Dopo aver presentato in estate i nuovi display interattivi "maxi" Cintiq Pro da 24 e 32 pollici, Wacom ha introdotto ora un loro interessante complemento, il Wacom Cintiq Pro Engine, un modulo che va ad agganciarsi sul retro dei due display, aggiungendo una potente configurazione hardware e trasformandole in vere e proprie workstation mobili.

All'interno del Wacom Cintiq Pro Engine infatti troviamo anzitutto la scheda grafica Nvidia Quadro P3200, una GPU mobile dotata di 6 GB di RAM, abbastanza potente da consentire sia di creare che di riprodurre contenuti in realtà virtuale. Ad affiancare la scheda video troviamo, nell'allestimento base, un processore Intel Core i5 HQ affiancato da 6 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. Un secondo e più potente allestimento invece prevede una CPU Intel Xeon, 32 GB di RAM e un SSD da 512 GB.

SMALL   Cintiq24 Cintiq Pro Engine Beauty

La buona notizia inoltre è che entrambi i moduli consentono di sostituire RAM e soluzioni di storage, per cui gli utenti potranno effettuare un upgrade se e quando lo riterranno necessario. La cosa importante dunque è scegliere bene il processore più adatto alle proprie esigenze. La dotazione del Wacom Cintiq Pro Engine è poi completata dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2 ed Ethernet e da un parco porte che comprende due USB-C, una HDMI 2.0 e una mini DisplayPort.

SMALL   Cintiq Pro 24 Parasol 8

Wacom Cintiq Pro Engine sarà disponibile dal prossimo mese di maggio, a un prezzo non ancora ufficializzato per l'Italia. Negli Stati Uniti la versione base avrà un prezzo di 2.499 dollari, mentre l'allestimento al top di gamma richiederà una spesa di 3.299 dollari.


Tom's Consiglia

Se 24 o 32 pollici non vi servono e volete risparmiare un po', il display interattivo Wacom Cintiq Pro da 16 pollici si trova su Amazon scontato del 3% in bundle con la penna a 8.192 livelli di pressione e l'ExpressKey.