WINDOWS 10

Windows 10 May 2019 Update pronto per un’ampia distribuzione

Windows 10 versione 1903 (May 2019 Update) è pronto per essere installato su un più ampio numero di computer tramite Windows Update.

A comunicarlo è stata la stessa Microsoft, sottolineando che i sistemi con Windows 10 in versione 1803 (April 2018 Update) saranno aggiornati in quanto quella versione raggiungerà lo stato di “fine servizio” il 12 novembre – ovvero non sarà più supportata e non riceverà più aggiornamenti mensili.

Lo stesso avverrà per tutti i sistemi equipaggiati con versioni di Windows 10 ancora precedenti. Insomma, se finora avete dribblato l’update, e se il vostro sistema rientra tra quelli compatibili, Microsoft vi proporrà l’aggiornamento tramite Windows Update.

Windows 10 May 2019 Update ha debuttato a maggio e malgrado alcuni problemi, specie nelle ultime settimane (ricerca non funzionante, uso della CPU elevato, ecc.), Microsoft ritiene sia sufficientemente maturo per la distribuzione a un gran numero di utenti.

Windows 10 è installato su oltre 900 milioni di sistemi e la versione May 2019 Update, secondo stime di AdDuplex, ha raggiunto una quota del 45,5%. La distribuzione a un maggior numero di sistemi dovrebbe incrementare sensibilmente quel numero.

Nel frattempo la casa di Redmond ha distribuito un nuovo aggiornamento cumulativo per Windows 10 1903, identificato dal codice KB4517211, per ora opzionale – cioè bisogna installarlo manualmente. L’update porta il sistema operativo alla versione 18362.387 e corregge molti bug di cui potete trovare una lista a questo indirizzo.