Software

Windows 10 va in pensione, ecco la data ufficiale

Se le prove che Microsoft manderà presto in pensione Windows 10 presentando il 24 giugno una nuova versione del suo sistema operativo – Windows 11 (Sun Valley) – non vi bastano, sappiate che l’azienda di Redmond ha deciso di rendere la cosa ancora più evidente: Microsoft ha ufficialmente pubblicato la data di fine supporto per Windows 10 Home e Pro.

Photo: Microsoft

Una documentazione Microsoft, infatti, afferma ufficialmente che il supporto per Windows 10 Home e Pro terminerà il 14 ottobre 2025. L’azienda poi afferma che “continuerà a supportare almeno un Canale Semestrale di Windows 10 fino al 14 ottobre 2025”. Nel caso in cui tutto ciò fosse vero e non un errore da parte del team di Microsoft, la documentazione suggerirebbe che tutti gli aggiornamenti di sviluppo e sicurezza per Windows 10 cesseranno completamente entro il 2025. L’azienda non ha menzionato le versioni Enterprise o Windows Server basate su Windows 10, come Server 2016 e Server 2019, ma molto probabilmente queste build saranno supportate più a lungo dato il loro utilizzo nelle aziende.

Tom’s Hardware ha contattato Microsoft per chiarimenti, ma non ha ricevuto ancora alcuna risposta. In ogni caso la nuova documentazione fa pensare fortemente all’arrivo di una nuova versione di Windows, come ampiamente anticipato nei giorni scorsi. Satya Nadella di Microsoft, infatti, ha affermato svariate volte che presto l’azienda “svelerà la prossima generazione di Windows” e che sarà uno degli aggiornamenti di Windows più importanti dell’ultimo decennio.

L’azienda ha in programma un evento il 24 giugno dove presenterà la futura versione del sistema operativo. Attualmente le maggiori scommesse sono sul nome del nuovo OS che manderà in pensione Windows 10. Alcuni affermano che si chiamerà Sun Valley, grazie anche ad alcuni indizi scoperti in una pagina di supporto prontamente modificata da Microsoft. Altri invece sono fermamente convinti che si tratterà di Windows 11, grazie al teaser che mostra un’ombra formare il numero “11”, un video pubblicato nel canale YouTube di Windows che dura esattamente 11 minuti e infine l’ora dell’evento del 24 giugno: le 11 di mattina (17 ora italiana). Ma una cosa è certa: che si chiami Windows 11 o Sun Valley, sarà una versione completamente nuova e permetterà a Windows 10 di andare in pensione dopo svariati anni di onorato servizio.