Guida all'acquisto

Migliori friggitrici ad aria (febbraio 2024)

Quali sono le migliori friggitrici ad aria acquistabili in questo momento? Scopriamole insieme in questo articolo, inclusi i modelli smart.

1
La migliore
Immagine di Philips Airfryer Combi Serie 7000 XXL

Philips Airfryer Combi Serie 7000 XXL

Friggitrice ad aria smart con oltre 20 programmi di cottura preinstallati e con tecnologia che permette un flusso d'aria calda dinamico, per una cottura degli alimenti di un livello superiore.
2
La più grande
Immagine di Klarstein TK32 DIgital

Klarstein TK32 DIgital

Friggitrice ad aria spaziosa da 34 litri, ideale per preparare una considerevole quantità di cibo in un'unica sessione. Dotata di 9 modalità preimpostate e di una funzione di mantenimento in caldo, questa friggitrice offrirà l'esperienza di avere un autentico ristorante direttamente a casa vostra.
3
La più versatile
Immagine di Ultenic K20

Ultenic K20

Friggitrice ad aria con due cestelli separati e con alimentazione indipendente, per una potenza massima di 2850W. Un ampio display touch a LED completa le caratteristiche principali di quella che è una friggitrice molto versatile.
4
La più economica
Immagine di Xiaomi Mi Smart Air Fryer

Xiaomi Mi Smart Air Fryer

Friggitrice ad aria intelligente con piccolo schermo OLED frontale. Il rivestimento antiaderente a doppio strato semplifica la pulizia dell'elettrodomestico.
5
La più compatta
Immagine di COSORI Lite 3,8L

COSORI Lite 3,8L

Friggitrice ad aria smart molto compatta, in grado di preparare 2-3 porzioni alla volta. Facilmente lavabile in lavastoviglie, consente di impostare la temperatura da un minimo di 75 a un massimo di 230℃.
Avatar di Dario De Vita

a cura di Dario De Vita

Editor

Cercate un modo per cuocere gli alimenti attraverso l'aria calda così da mangiare più salutare? La friggitrice ad aria è l'elettrodomestico da cucina ideale e di seguito troverete alcuni dei migliori modelli disponibili attualmente in commercio, tenendo conto sia di soluzioni compatte, adatte per una coppia, che di modelli dal cestello ampio. Daremo inoltre priorità a modelli smart, che consentiranno di controllare e programmare la cottura attraverso un'applicazione mobile o tramite comandi vocali.

In questo ultimo aggiornamento, abbiamo aggiunto una nuova sezione di testo nella parte relativa agli approfondimenti, dedicata al momento più propizio dell'anno per acquistare una friggitrice ad aria.

La passione per la cucina accomuna tante persone, ma spesso cucinare diventa piuttosto complicato, soprattutto quando serve l'aiuto di più persone o quando si vuole preparare qualcosa di particolare. In queste situazioni vengono in aiuto prodotti come le friggitrici ad aria, che permettono di cuocere svariati cibi in maniera quasi del tutto automatica, dandovi quindi l'opportunità di lavorare altrove contemporaneamente e di risparmiare tempo e fatica.

Possiamo considerare la friggitrice ad aria come un'ottima alternativa al classico forno elettrico, dal momento che la funzione principale è la stessa, ovvero cuocere cibi senza l'utilizzo di olio, ma occupa nella maggior parte dei casi molto meno spazio rispetto a quest'ultimo, ed in questo articolo andremo a scoprire quelle che sono le migliori friggitrici ad aria smart.

Come dice la parola, le friggitrici ad aria hanno la caratteristica di cuocere gli alimenti tramite il calore sprigionato dall'aria, riuscendo ad ottenere lo stesso risultato del metodo tradizionale, cioè cibi croccanti fuori e morbidi dentro, senza però incorrere a distrazioni e soprattutto avendo la massima comodità. La cottura di patatine è sicuramente l'utilizzo più comune, ma una buona friggitrice ad aria deve garantire una preparazione di cibi ottimale su un vasto numero di ricette, a partire dalla carne fino ad arrivare al pesce.

Inoltre un modello valido deve avere, tra le altre cose, diversi programmi preimpostati, al fine di selezionare velocemente la giusta impostazione a seconda di quello che si desidera cucinare. I modelli che trovate in calce sono stati selezionati dalla nostra redazione dopo un'attenta analisi e solo dopo aver confrontato numerosi modelli disponibili sul mercato, quindi se siete alla ricerca di un prodotto che saprà soddisfare le vostre esigenze, suggeriamo di tenere in considerazione i seguenti modelli.

Ciò detto, prima di scoprire le migliori friggitrici ad aria smart, riteniamo valga la pena sottolineare che i prodotti segnalati sono reperibili con facilità sui principali store online, quindi avrete la massima sicurezza e garanzia totale sul prodotto in caso di problemi. Per ogni modello troverete un piccolo estratto delle caratteristiche, in modo da farvi subito un'idea delle peculiarità e capire se fa al caso vostro o meno.

Come scegliere la friggitrice ad aria

Sebbene nella prima parte dell'articolo abbiamo già anticipato le caratteristiche che deve avere una friggitrice ad aria per essere considerata valida, vale la pena soffermarci in modo più approfondito su questo aspetto, dal momento che persiste il rischio di acquistare un modello non adatto alle proprie esigenze.

Che tipologie di friggitrici ad aria esistono?

Le friggitrici ad aria non sono tutte uguali, motivo per cui bisognerebbe conoscere i vantaggi e gli svantaggi delle varie strutture, al fine di acquistare quella più adatta alle proprie esigenze. La differenza più sostanziale per quanto riguarda l'estetica è il cestello, la cui apertura può essere a cassetto o a fornetto. Le due tipologie sono molto diverse tra loro, pertanto vediamo quali sono le differenze.

A cassetto

I modelli a cassetto consentono di aprire e tirare fuori il cestello proprio come un'apertura di un cassetto, aiutati da una maniglia. Il vantaggio è quello di appoggiarlo velocemente su un'altra superficie o inserire rapidamente eventuali nuovi ingredienti, oltre a rendere più comoda la pulizia. Lo svantaggio di questa tipologia è l'impossibilità di guardare gli interni durante la cottura, essendo sprovvista di un pannello trasparente, costringendovi ad aprire lo sportello per controllare lo stato di cottura, allungando così i tempi di preparazione. Inoltre, questa tipologia tende ad essere la più compatta, pertanto è improbabile che la scegliate qualora necessitiate di un cestello grande.

A fornetto

Le friggitrici ad aria con apertura a fornetto, invece, fanno esattamente l'opposto di quanto detto poc'anzi, cioè sono ottime per chi cerca un modello grande e hanno il vantaggio di integrare solitamente un pannello trasparente, utile per vedere a colpo d'occhio lo stato di cottura degli alimenti, aiutati anche da un eventuale illuminazione. Non sempre però questi modelli si adattano al vostro ambiente, poiché cestelli grandi si traducono in maggior spazio occupato. Essendo poi che le friggitrici con questa apertura tendono ad assomigliare a un forno elettrico, il design potrebbe non essere il loro forte, visto che solitamente i produttori possono mettere in pratica la loro creatività più facilmente con i modelli a cassetto. Pertanto, se non avete problemi di spazio e la vostra priorità non è l'estetica del prodotto, optare per una friggitrice ad aria con questo tipo di apertura è la scelta migliore.

Quanto deve essere grande il cestello delle friggitrici ad aria?

Quando si parla di questo tipo di elettrodomestici, la prima cosa da valutare con attenzione è la capacità del cestello e, di conseguenza, le dimensioni della friggitrice. A tal proposito, la scelta dipende molto dalle vostre abitudini di cottura e dal numero di persone, quindi non esiste una soglia minima da tenere in considerazione, anche perché la maggior parte dei modelli in commercio è in grado di preparare cibo per almeno 3 persone. Tuttavia, se vi serve una soluzione capace di preparare pietanze per una famiglia più numerosa, consigliamo di scegliere un modello che abbia un cestello di almeno 5 litri, che dovrebbe permettervi di preparare più di 1kg di alimenti.

Qual è la potenza consigliata per le friggitrici ad aria?

Come per qualsiasi elettrodomestico, la potenza gioca un ruolo fondamentale, forse ancor di più nelle friggitrici ad aria. Una potenza elevata, infatti, permetterà all'elettrodomestico di arrivare rapidamente alla temperatura preimpostata e, di conseguenza, cuocere gli alimenti in pochi minuti. Sebbene nei piccoli modelli non serva un motore molto prestazionale, ciò diventa essenziale invece nei modelli di grandi dimensioni, dove occorre una potenza sufficiente capace di riscaldare il cestello in tempi brevi. In questo caso, sarebbe utile puntare su un modello che si avvicina quanto più possibile ai 1.000W. Le moderni friggitrici ad aria vantano ormai tutte una potenza adatta, integrando spesso motori da 1.500W o superiori anche nei modelli dall'ottimo rapporto qualità/prezzo. Chiaramente, questo influirà notevolmente sul consumo di energia, necessario però per avere la certezza di munirsi di una macchina efficace e duratura nel tempo.

Che funzioni devono avere le friggitrici ad aria?

Sebbene la friggitrice ad aria non necessiti di particolari funzioni avanzate, vale la pena verificare che il modello che state per comprare, soprattutto se dal basso costo, abbia almeno le funzionalità basilari come la possibilità di regolare la temperatura, impostare il timer e lo spegnimento automatico. Nel caso, invece, siate in procinto di portarvi a casa un modello il cui costo inizia ad essere importante (tipo sopra i 100 euro) occorre controllare, onde evitare di scegliere un modello obsoleto, che la friggitrice abbia funzioni più approfondite ed, eventualmente, programmi preimpostati in modo da cuocere gli alimenti esattamente come dovrebbero essere preparati. A tal proposito, un modello di un certo livello dovrebbe permettere, oltre alla classica modalità di cottura, anche di grigliare e arrostire con l'ausilio di un grill. Se a questo si aggiungesse il supporto alla connettività Wi-Fi e magari l'integrazione con alcuni assistenti vocali, come Alexa, sarebbe perfetto.

Che accessori integrano le friggitrici ad aria?

In base al prezzo e alle decisioni del produttore, le friggitrici ad aria possono includere in confezione diversi accessori che, se presenti, daranno un valore aggiunto al prodotto. Il cestello girevole, così come il ricettario, è presente un po' su tutti i modelli in commercio, ed è fondamentale per la cottura omogenea di alcuni alimenti, prima fra tutti le patatine. A prescindere dalla tipologia della friggitrice, è possibile poi trovare la griglia, degli stampi, spiedini e vassoi per la raccolta di grasso.

I vantaggi delle friggitrici ad aria

Le friggitrici ad aria sono elettrodomestici da cucina molto semplici da usare e ottimi per cuocere il cibo all'interno di un cestello senza l'ausilio di olio o, in alcuni casi, con dosi molto poco abbondanti. I risultati sono simili a quelli della frittura tradizionale, in quanto il cibo esce croccante all'esterno e umido all'interno. Le friggitrici ad aria hanno il vantaggio di riscaldarsi velocemente e, di conseguenza, cuocere gli alimenti in tempi brevi.

Tra i vantaggi non vi è solo quello relativo alla cottura di alimenti tipici da bar, come le patatine, ma anche pollo e verdure. Potrete persino cuocere frutti di mare come gamberetti, capesante e salmone. Tra i fattori che portano all'acquisto di questi elettrodomestici vi sono poi i materiali antiaderenti, che rendono la pulizia del prodotto molto semplice, in quanto basterà una salvietta con una spugna saponata. A rendere il tutto ancora più semplice sono poi i cestelli, quasi sempre lavabili in lavastoviglie.

Un altro motivo che potrebbe spingervi ad acquistare una friggitrice ad aria piuttosto che un forno elettrico è l'utilizzo di un calore a convezione simile a un forno tradizionale, ma con una propagazione molto più veloce. Non ci sono poi onde magnetiche o fonti di calore di cui preoccuparsi.

Come funziona una friggitrice ad aria?

Una friggitrice ad aria funziona utilizzando il principio della circolazione dell'aria calda, proprio come un forno elettrico. All'interno del dispositivo c'è un ventilatore che fa circolare l'aria calda generata da un elemento riscaldante attorno agli alimenti posti nella cesta. In questo modo, l'aria calda raggiunge tutte le parti degli alimenti e li cuoce in modo uniforme, senza la necessità di utilizzare olio o grassi. Il processo di cottura inizia con l'accensione della friggitrice e l'impostazione della temperatura desiderata. Gli alimenti vengono quindi posizionati nella cesta e inseriti nella friggitrice. Il ventilatore fa circolare l'aria calda attorno agli alimenti, cuocendoli in modo uniforme. La cottura può essere regolata in base al tempo desiderato o alla temperatura raggiunta.

Le friggitrici ad aria sono salutari?

Questa è una domanda che si pongono in tanti ma, come avrete già capito leggendo il resto dell'articolo, la risposta è sì. Vale la pena sottolineare però che le friggitrici ad aria non rendono tutti gli alimenti salutari, ma fanno sì che quest'ultimi abbiano un contenuto calorico più basso rispetto alla classica frittura con olio in padella. Data la grande diminuzione di grasso, sono senza dubbio una valida alternativa al classico metodo di cottura, soprattutto per chi necessita di gestire il proprio peso corporeo. A tal riguardo, ne diviene una riduzione del rischio di malattie croniche e il miglioramento della salute con l'avanzare dell'età.

Friggitrice ad aria o forno ventilato?

Un'altra domanda che, giustamente, si pongono tante persone è quella relativa a se è meglio acquistare una friggitrice ad aria o un forno ventilato. Il meccanismo di funzionamento è simile, in quanto entrambi gli elettrodomestici sono progettati per generare un flusso d'aria calda da una ventola, motivo per cui i risultati sono paragonabili. Un campo in cui le friggitrici ad aria si faranno apprezzare di più è l'efficienza energetica, data dal fatto che la struttura tende a essere più piccola rispetto a quella di un forno. Questo significa che le friggitrici impiegheranno meno tempo ad arrivare alla temperatura impostata, traducendosi in una cottura più veloce e un risparmio di energia più elevato. In alcuni casi, il tempo per cuocere un alimento può addirittura dimezzarsi, il che spinge le persone ad acquistare questo elettrodomestico anziché l'altro.

Ribadiamo poi il fatto che la friggitrice ad aria può cuocere gli alimenti senza olio, oltre alla possibilità di grigliare e arrostire, cose che il forno elettrico tende a non fare, a meno che non si acquisti un modello di fascia alta. Occorre dire però che le friggitrici non sono il massimo per quanto concerne gli alimenti pastellati, ossia impasti semiliquidi di farina, acqua e sale, e non possono competere con i forni elettrici in quanto a capienza.

Cosa cucinare con la friggitrice ad aria?

Con la friggitrice ad aria si possono cucinare molti tipi di alimenti, come patatine fritte, pollo fritto, verdure croccanti, pesce fritto, mozzarella, funghi fritti, crocchette di patate, frittelle di verdure, e molti altri ancora. Inoltre, è possibile anche grigliare carne, pesce e verdure, cuocendo gli alimenti senza l'aggiunta di grassi o olio, rendendoli più leggeri e salutari.

Chi produce le migliori friggitrici ad aria?

Se avete dato un'occhiata alla nostra lista prodotti personalizzata, allora vi sarete già fatti un'idea di quali sono i brand più affidabili in questo settore. Nonostante il mercato delle friggitrici ad aria sia molto ampio, aziende come Moulinex, Russell Hobbs e Philips (popolari anche su altri tipi di elettrodomestici da cucina) sono sicuramente leader della categoria, sia per numero di vendite che di qualità del prodotto. Affidarsi a questi brand significa non solo acquistare elettrodomestici di qualità e duraturi nel tempo, ma anche ricevere l'assistenza necessaria qualora ne abbiate bisogno, cosa che non sempre è garantita dai brand emergenti o poco conosciuti, che tendono a rispondere in ritardo o a non rispondere del tutto. Non lasciatevi quindi invogliare da un eventuale prezzo troppo basso se avete il dubbio che quel modello sia stato prodotto da un'azienda poco seria o di cui non si trovano informazioni sufficienti online. In quel caso sarebbe meglio spendere quei 20-30 euro in più, sufficienti per avere la certezza di acquistare un prodotto valido e di cui sarà più facile ottenere una riparazione o una sostituzione in caso di problemi.

Quanto spendere per una friggitrice ad aria?

Se siete capaci di cogliere al volo le offerte più interessanti del web, avete la possibilità di portarvi a casa una friggitrice ad aria per circa 50 euro. Tuttavia, sconsigliamo per ovvi motivi di acquistare modelli così economici perché andrete in contro a troppi compromessi, sia in termini di capienza che di potenza. In genere questi elettrodomestici da cucina diventano affidabili ed efficienti a partire da una fascia di prezzo di almeno 100 euro, eccezion fatta per rari casi. Spendere intorno a questa cifra vale sia per i modelli con apertura a cassetto che a forno, anche se quest'ultimi tendono a costare un po' di più, a causa delle dimensioni più generose della struttura. Nonostante sia vostra la decisione finale, per acquistare una friggitrice ad aria che vi soddisfi appieno servono almeno 100-120 euro tenendo conto delle attuali proposte del mercato. Come avrete notato dalla nostra guida all'acquisto, esistono modelli anche da diverse centinaia di euro, ma di solito l'elevata differenza di prezzo non viene giustificata dalle effettive prestazioni.

Posso usare la carta forno nella friggitrice ad aria?

La maggior parte delle carte da forno sono studiate per resistere alle alte temperature, quindi non ci sono motivi per non utilizzarla, anche per un eventuale cottura di alimenti in cui è richiesta la massima temperatura raggiungibile dalla friggitrice. Per evitare che la carta tocchi la resistenza o che venga sollevata ai bordi dal sistema di ventilazione, rendendo impossibile guardare il contenuto durante la cottura, dovreste tagliarla tenendo conto delle dimensioni del cestello. Si consiglia poi di aggiungere gli ingredienti su di essa prima della cottura, in modo da evitare scottature.

Differenze pratiche tra friggitrice ad aria e cottura classica

Si è solito citare i vantaggi di una friggitrice ad aria rispetto alla cottura tradizionale, ma spesso lo si fa solo in maniera teorica. Di seguito cercheremo quindi di spiegarvi cosa cambia, al livello pratico, tra i due metodi di cottura.

La cottura classica avviene in una padella, in cui si aggiunge una grossa quantità di olio. Dopo che quest'ultimo ha raggiunto temperature elevate, viene posto il cibo nella padella, facendolo cuocere fino a quando non diventa dorato e croccante. A prescindere dalla quantità di cibo, questo metodo di cottura richiede l'utilizzo di grandi quantità di olio, che si traduce in molto grasso e in alimenti poco salutari. La cottura classica richiede anche una certa attenzione e conoscenza per evitare di bruciare il cibo o farlo cuocere in modo non uniforme.

La friggitrice ad aria, come ben sappiamo, utilizza un processo di cottura senza olio, basandosi solo ed esclusivamente sull'aria calda. Gli alimenti vengono posti in un cestello, che a sua volta viene messo nella friggitrice ad aria. Questo processo di cottura consente di ottenere cibi croccanti e dorati senza aggiungere grandi quantità di olio. Un altro vantaggio della friggitrice ad aria è la sua facilità d'uso, visto che non richiede molta attenzione durante la cottura, se non capovolgere gli alimenti a metà cottura.

Come pulire una friggitrice ad aria?

La pulizia di una friggitrice ad aria è un passaggio essenziale per garantirne il corretto funzionamento e mantenerla in ottime condizioni. Sebbene possa sembrare un compito fastidioso, soprattutto se si utilizza frequentemente, è importante dedicare attenzione alla pulizia, specialmente dopo la cottura di alimenti che possono lasciare residui di grasso o olio nei punti più delicati.

Prima di tutto, è necessario attendere che la friggitrice ad aria si raffreddi completamente dopo l'uso prima di procedere alla pulizia. Successivamente, scollegare tutti i cavi elettrici e rimuovere l'olio residuo utilizzando della carta assorbente o versandolo in un contenitore, se la quantità è significativa. Nel caso in cui il cestello della friggitrice sia lavabile in lavastoviglie (la maggior parte lo è), è possibile utilizzare la lavastoviglie per pulirlo. In caso contrario, sarà necessario pulirlo manualmente con acqua tiepida e sapone per piatti, utilizzando una spugna che sia preferibilmente antigraffio. Assicurarsi di asciugare completamente tutte le parti staccabili prima di rimontarle. Inoltre, pulire attentamente la zona interna della friggitrice che circonda il cestello, poiché in alcuni casi potrebbero esserci aperture che permettono allo sporco di fuoriuscire. Per rimuovere briciole o residui, è possibile utilizzare un mini aspirapolvere oppure un panno umido.

Quanto sopra descritto rappresenta una pulizia rapida, da effettuare dopo ogni utilizzo della friggitrice. Tuttavia, in alcuni casi potrebbe essere necessaria una pulizia più approfondita, soprattutto se lo sporco si è accumulato sugli elementi riscaldanti. In tali situazioni, la lavastoviglie ovviamente non può essere usata, pertanto vi consigliamo di seguire i seguenti passaggi:

  • Riempire il lavandino con acqua calda e sapone per piatti e lasciare il cestello della friggitrice in ammollo per 20-30 minuti;
  • Aggiungere tre cucchiai di bicarbonato di sodio a mezza tazza d'acqua e utilizzare una spugna non abrasiva per pulire il cestello;
  • Per la pulizia degli elementi riscaldanti, è consigliabile utilizzare uno spazzolino a setole morbide, in quanto può essere difficile raggiungere questa zona con un panno;
  • Risciacquare il tutto con un panno umido e lasciare asciugare completamente.

Seguendo questi consigli, la friggitrice ad aria rimarrà pulita e pronta per l'uso successivo, garantendo così una migliore esperienza culinaria e una maggiore durata dell'elettrodomestico.

La friggitrice ad aria fa male alla salute?

In passato si è dibattuto sulla possibile cancerogenicità della friggitrice ad aria a causa della formazione di acrilamide durante la frittura di alimenti ricchi di amido. Tuttavia, con il metodo di cottura ad aria calda, l'uso di olio è ridotto al minimo o talvolta completamente eliminato, rendendo improbabile la formazione di acrilamide. Pertanto, gli utilizzatori di friggitrici ad aria possono star tranquilli da questo punto di vista.

Dove conviene acquistare una friggitrice ad aria?

Le friggitrici ad aria sono disponibili presso una vasta gamma di negozi di elettronica di consumo, compresi quelli di dimensioni più ridotte. Tuttavia, è importante considerare che la diversità di modelli e marche aumenta proporzionalmente alle dimensioni del negozio. Per individuare una friggitrice ad aria con specifiche caratteristiche o di una marca particolare, potrebbe quindi essere utile esplorare i cataloghi dei grandi magazzini.

In generale, le piattaforme online come Amazon ed eBay offrono il catalogo più ampio, spesso includendo modelli non disponibili nei centri commerciali più grandi. Inoltre, sfruttando le tipiche offerte online, particolarmente vantaggiose in determinati periodi dell'anno, optare per l'acquisto di una friggitrice ad aria attraverso un e-commerce può garantire anche un notevole risparmio economico. Questo risparmio può variare dai 10 euro fino a oltre i 100 euro, a seconda del modello e delle offerte disponibili.

Ad esempio, durante l'ultimo Black Friday, sono state osservate friggitrici ad aria, anche smart, vendute a circa 50 euro, rappresentando un'opportunità di acquisto molto conveniente.

Quando conviene acquistarle per il massimo risparmio?

Per ottimizzare il risparmio sull'acquisto di una friggitrice ad aria, è fondamentale scegliere il momento propizio. Questi elettrodomestici, infatti, possono essere acquistati a prezzi significativamente ridotti, con sconti che variano dai 50 ai 60 euro su un modello dal costo medio di 150 euro, se si colgono le occasioni giuste.

Gli eventi più vantaggiosi per effettuare tali acquisti sono il Prime Day e il Black Friday. Il Prime Day rappresenta un'iniziativa esclusiva di Amazon, dedicata ai suoi abbonati, che si svolge annualmente, offrendo sconti su una vasta gamma di prodotti. Il Black Friday, d'altro canto, è una giornata di sconti a livello globale, che coinvolge numerosi rivenditori sia online che fisici, segnando l'inizio della stagione degli acquisti natalizi.

Se l'urgenza di acquistare una friggitrice ad aria non permette di attendere questi eventi, è consigliabile adottare una strategia di monitoraggio costante dei prezzi. Si raccomanda di osservare le variazioni di prezzo sui modelli di interesse per almeno due settimane. Piattaforme come Amazon sono note per offrire sconti temporanei, a volte anche per poche ore o giorni. Mantenendo un'attenzione costante, è possibile individuare queste opportunità e approfittarne, ottenendo il prodotto desiderato a un prezzo vantaggioso. Con un pizzico di pazienza, l'acquisto di una friggitrice ad aria a un prezzo eccellente è decisamente alla portata.

1. Philips Airfryer Combi Serie 7000 XXL

Immagine di Philips Airfryer Combi Serie 7000 XXL

La migliore

Friggitrice ad aria smart con oltre 20 programmi di cottura preinstallati e con tecnologia che permette un flusso d'aria calda dinamico, per una cottura degli alimenti di un livello superiore.
  • 22 in 1 , Smart , Cottura guidata
  • Prezzo

La Philips Airfryer Combi Serie 7000 XXL rappresenta un'evoluzione tecnologica nella categoria delle friggitrici ad aria. Questo modello sostituisce con successo la precedente AirFryer Premium XXL, la quale abbiamo avuto l'opportunità di recensire in passato. La consideriamo la migliore opzione sul mercato grazie alla sua impeccabile esecuzione delle funzioni integrate, che si traduce in una cottura degli alimenti praticamente perfetta. Una delle principali novità di questa versione è l'integrazione del supporto Wi-Fi, rendendola allineata alle esigenze della modernità. Questo modello consente una cucina fino al 50% più veloce e consente di risparmiare fino al 70% di energia rispetto a un forno tradizionale, un beneficio sia per gli utenti che per l'ambiente. La sua versatilità è sorprendente grazie alle 22 diverse funzioni disponibili, facendola andare ben oltre il semplice ruolo di friggitrice ad aria, permettendo di friggere, cuocere al forno, grigliare, arrostire, disidratare, brasare, cuocere in sottovuoto e molto altro ancora. 

2. Klarstein TK32 DIgital

Immagine di Klarstein TK32 DIgital

La più grande

Friggitrice ad aria spaziosa da 34 litri, ideale per preparare una considerevole quantità di cibo in un'unica sessione. Dotata di 9 modalità preimpostate e di una funzione di mantenimento in caldo, questa friggitrice offrirà l'esperienza di avere un autentico ristorante direttamente a casa vostra.
  • 34 litri , Completamente digitale , Ampia finestra per la visione interna

Se cercate la versatilità di una friggitrice ad aria e la spaziosità di un forno elettrico, questo modello a marchio Klarstein è il più indicato. La sua caratteristica principale è senza dubbio la capienza da ben 34 litri che, unita a 6 elementi riscaldanti in acciaio inox, garantirà la cottura di una quantità considerevole di alimenti in una sola sessione e una distribuzione uniforme del calore per risultati perfetti. La precisione durante la cottura è la chiave, per questo dispone anche di un timer di 60 minuti, nonché della possibilità di regolare la temperatura da 0 a 230°C. Questa friggitrice fa inoltre circolare l'aria calda intorno al cibo, regalando una croccantezza irresistibile senza dover immergere gli ingredienti nell'olio, preservando così il gusto autentico delle vostre creazioni senza compromettere la forma fisica e la salute. Con un design progettato per essere totalmente digitale, è anche facile da usare. Dotata di ben 9 modalità preimpostate e una funzione di mantenimento a caldo, la Klarstein TK32 Digital consentirà di realizzare grigliate, cotture al forno, pizze, fritture e persino cuocere un pollo intero da 3kg. Completano le caratteristiche un'ottima illuminazione interna e l'ampia finestra di visualizzazione, che darà un tocco di modernità alla cucina.

3. Ultenic K20

Immagine di Ultenic K20

La più versatile

Friggitrice ad aria con due cestelli separati e con alimentazione indipendente, per una potenza massima di 2850W. Un ampio display touch a LED completa le caratteristiche principali di quella che è una friggitrice molto versatile.
  • Doppio cestello , Ampio schermo touch
  • App solo per le ricette

A volte si ha la necessità di cuocere più alimenti nello stesso momento ma che non possono stare nello stesso cestello. La Ultenic K20 risponde esattamente a queste esigenze, poiché progettata per integrare due cestelli indipendenti, che dimezzano il tempo di cottura. Ogni cestello potrà essere infatti impostato a una temperatura specifica, in modo che l'alimento possa cuocere alla temperatura ottimale, senza tenere conto della ricetta che si sta preparando nell'altro contenitore. Entrambi sono da 3,8 litri, per un totale di 7,6 litri di capienza. Per gestire due cestelli separati serve ovviamente una potenza maggiore rispetto alla media, ed ecco perché questo modello vanta la bellezza di 2850W, che potrebbero far storcere il naso a chi è solito dare importanza al consumo elettrico, ma necessari per il corretto funzionamento dell'elettrodomestico e, di conseguenza, per risultati di cottura ottimali. Per il resto, parliamo di una friggitrice ad aria con un ampio display touch frontale, tramite i quali attivare uno dei 6 programmi di cottura preimpostati. La parte smart purtroppo non comprende i comandi vocali di Alexa o Google Assistant, ma si limita a un'applicazione mobile che permette di esplorare oltre 100 ricette gustose, facilmente replicabili dalla Ultenic K20. 

4. Xiaomi Mi Smart Air Fryer

Immagine di Xiaomi Mi Smart Air Fryer

La più economica

Friggitrice ad aria intelligente con piccolo schermo OLED frontale. Il rivestimento antiaderente a doppio strato semplifica la pulizia dell'elettrodomestico.
  • Display OLED , Smart , Rivestimento antiaderente

Nonostante il modello precedente costi poco, è la Xiaomi Mi Smart Air Fryer l'acquisto migliore che possiate fare qualora vogliate spendere il meno possibile. La proposta di Xiaomi, infatti, tende ad essere venduta sui principali store online a un prezzo ancora più basso, seppur di poco. Si tratta comunque di un elettrodomestico capace di garantire una cottura sana con meno olio e meno grassi, e soprattutto dalle prestazioni, funzionalità e qualità che uno non si aspetterebbe da un prodotto così abbordabile. La temperatura potrà essere infatti regolata da un minimo di 40° (molti altri modelli partono da 80° se non 120°) fino a un massimo di 200°, potendo così cuocere la maggior parte degli alimenti senza difficoltà. Le dimensioni ultra compatte, che le permettono di avere un cestello da 3,5 litri, la rendono adatta per una coppia o per coloro che sono soliti preparare pasti di piccole dimensioni. Essendo piccola, non ha lo spazio per integrare un ampio display, ma si fa apprezzare per uno schermo touch OLED simpatico alla vista, tramite il quale settare le varie funzioni. Tra queste, citiamo la pianificazione intelligente fino a 24 ore, che vi aiuta a farvi trovare il pasto caldo quando tornate a casa. Xiaomi Mi Smart Air Fryer, infine, è un prodotto smart, il che significa che permette di cucinare i vostri piatti deliziosi in maniera moderna, con comandi come l'accensione e lo spegnimento che possono essere gestiti tramite Google Assistant. Tramite l'app potrete poi scaricare centinaia di ricette, arricchendo così il vostro repertorio culinario e sperimentando nuovi piatti senza cercarli altrove. 

5. COSORI Lite 3,8L

Immagine di COSORI Lite 3,8L

La più compatta

Friggitrice ad aria smart molto compatta, in grado di preparare 2-3 porzioni alla volta. Facilmente lavabile in lavastoviglie, consente di impostare la temperatura da un minimo di 75 a un massimo di 230℃.
  • Design Award 2023 , Smart
  • Accessori venduti separatamente

Nonostante costi spesso meno di 100 euro, in particolar modo su Amazon, la COSORI Lite 3,8L ha tutte le caratteristiche tecniche per essere una friggitrice ad aria capace di farsi apprezzare, soprattutto da chi cerca un prodotto compatto. Come è facile intuire dal nome, il cestello è da 3,8 litri, non tra i più capienti ma perfetto per soddisfare le esigenze di una coppia. Moderna ed elegante, da aver ricevuto il premio Design Award 2023, questo modello possiede 7 programmi di cottura, di cui 5 preimpostati, dedicati a pollo, patatine, pancetta, bistecca e verdure. Avrete quindi la possibilità di cuocere questi alimenti nella maniera ottimale, come ampiamente dimostrato nella nostra recensione completa. Un altro motivo che dovrebbe invogliarvi ad acquistare la COSORI Lite 3,8L è la sua anima smart, che la rende comandabile da remoto tramite l'applicazione dedicata da installare sullo smartphone. Per questioni di sicurezza non potrete avviare la cottura da remoto, ma ogni altro comando potrà essere impartito senza particolare problemi, anche tramite gli assistenti vocali Alexa e Google Assistant. Insomma, se il piccolo cestello da 3,8 litri non è un problema per voi, sarà difficile trovare una friggitrice ad aria migliore.