Android

Poco X3 Pro, le prime 24 ore confermano un successo scontato

Poco X3 Pro è in mia compagnia da 24 ore e lo sto già mettendo per bene sotto stress in vista della recensione completa che pubblicheremo molto presto. Lo smartphone di Poco arriva come upgrade del modello precedente, più che come un vero e proprio successore.

Se riuscirà a convincerci definitivamente e sotto ogni aspetto ve lo saprò dire solamente nella valutazione finale, per la quale ho bisogno di ancora un po’ di tempo per eseguire le dovute prove del caso. Tuttavia la prima giornata passata in sua compagnia sembra confermare l’ottimo lavoro fatto dal brand con il modello base che ci era piaciuto tantissimo.

POCO - X3 Pro

Servono più smartphone con questo design

Non voglio girarci troppo attorno, sono innamorato del design di questo dispositivo. Il fatto che il modulo fotografico sia posizionato centralmente e sia simmetrico è per me una soluzione che porta la pace dei sensi.

Il retro realizzato in vetro con la doppia finitura è uno spettacolo per gli occhi e per le mani. Poco X3 Pro, nella versione da me ricevuta in prova, ha infatti due bande di vetro opaco nella parte più esterna della scocca mentre al centro campeggia una fascia lucida con un effetto di luce che trovo davvero bello ed elegante.

POCO - X3 Pro

E del logo del brand ne vogliamo parlare? Nonostante normalmente sia si evidenziato dal suo colore argentato ma non proprio così evidente, quando colpito dalla luce con l’angolazione giusta sprigiona un meraviglioso arcobaleno.

Tutto questo, unito alla solidità che il dispositivo restituisce quando maneggiato e la qualità costruttiva generale di altissimo livello che questo giovane marchio ha ereditato da Xiaomi, fanno di Poco X3 Pro uno dei prodotti più belli che io abbia visto di recente.

Cosa si trova veramente sotto il cofano?

Sotto la scocca di Poco X3 Pro si trova un SoC Qualcomm Snapdragon 860. L’azienda americana ne ha parlato spesso lontana dal palco durante gli eventi di lancio di altri prodotti dello scorso anno, ma non essendoci mai stato un annuncio ufficiale a riguardo non abbiamo davvero idea di cosa aspettarci.

POCO - X3 Pro

Molto probabilmente si tratterà di una versione depotenziata dello Snapdragon 865, il chip top di gamma dello scorso anno, o una variante rifinita dello Snapdragon 855 che ha mosso i top di gamma del 2019. In entrambi i casi sono sicuro che si rivelerà all’altezza dei propri compiti, soprattutto calcolando che Poco X3 Pro è disponibile in offerta lancio su Amazon a soli 199,00 euro!

Ovviamente indagheremo sulla questione ma posso già assicurarvi che si tratta di un bel miglioramento rispetto al chip serie Snapdragon 7XX che Poco ha utilizzato nel modello base dello scorso anno.

Ancora un po’ di pazienza

Non dubito che questo sia uno smartphone che interesserà tantissimo a molti di voi, e per delle ottime ragioni! Tuttavia, prima di poter scrivere una recensione completa evidenziando per bene pregi e difetti di uno smartphone che molti nostri lettori vorranno accaparrarsi al più presto, voglio poterlo provare in maniera più approfondita.

POCO - X3 Pro

La recensione di Poco X3 Pro arriverà dunque nel corso della prossima settimana, dopo aver passato un weekend in compagnia di questo dispositivo scintillante dal rapporto qualità/prezzo incredibile. Continuate a seguirci!

Poco X3 Pro è disponibile anche nella colorazione Frost Blue, potete trovarlo su Amazon con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna a soli 199,00 euro.