Android

Galaxy Z Fold 2 Lite: pieghevole al top ma più economico

Il Galaxy Z Fold 2 Lite dovrebbe essere il primo pieghevole realizzato con l’obiettivo di contenere il costo di un prodotto che supera abbondantemente i 2000 euro.

Nelle scorse ore sono state svelate alcune delle sue caratteristiche ed anche il prezzo alla quale sarà posizionato. Sicuramente un Top, verrà la pena acquistarlo?

Samsung

La versione economica del nuovo Galazy Z Fold 2, di Lite avrà davvero poco. In primis il pieghevole sarà un gradino sotto i top di gamma e dovrebbe essere alimentato dal SoC Exynos 9825. E poi la memoria d’archiviazione sarà di massimo 256 GB con una RAM a disposizione pari a 12 GB.

Display, ovviamente, a tecnologia Super Amoled Infinity Flex che da aperto misurerà una diagonale di 7,2 pollici in risoluzione Full HD+. Probabilmente il refresh rate sarà al massimo 90 Hz. Samsung vuole dotare lo smartphone pieghevole di display UTG (vetro), andando già a surclassare la tecnologia del primo Galaxy Fold che era di tipo CPI, ergo, completamente in plastica.

Il display esterno potrebbe essere delle stesse dimensioni di quello del Galaxy Fold di prima generazione o addirittura più piccolo. In questo modo non si potrà usare per tutte le operazioni ma bisognerà aprirlo per completarle, proprio come il primo Fold.

Per quanto riguarda il software dovremmo avere le più importanti caratteristiche del Galaxy Z Fold 2. Presente Android 10 customizzato dalla OneUI 2.5 con integrata la modalità Flex Mode per svolgere operazioni più intuitive con un form factor così particolare.

Il prezzo, secondo i rumors, potrebbe aggirarsi sui 1600 dollari il che renderebbe Galaxy Z Fold 2 Lite circa un quarto più economico del modello di riferimento.

Sapevate che con il Galaxy Note 10 Lite potete disporre di tutte le più recenti funzioni di S Pen? Lo trovate qui.