Android

Honor 30, Honor 30 Pro e Honor 30 Pro+ ufficiali: 5G e fotocamera periscopica

Honor 30, Honor 30 Pro e Honor 30 Pro+ sono ufficiali. Come promesso, la società cinese ha annunciato oggi la nuova linea di smartphone di fascia altra. Tre dispositivi che puntano tutto sulle alte prestazioni e sul comparto fotografico. L’intera serie gode della fotocamera periscopica e del supporto 5G, mentre la piattaforma hardware è in comune solo ai modelli Pro che condividono gran parte della scheda tecnica.

Il cuore pulsante di Honor 30 Pro e Honor 30 Pro+ è il Kirin 990 5G, lo stesso visto a bordo della serie P40. Il processore è chiamato a muovere un ampio display AMOLED da 6,57 pollici con risoluzione 2.340 x 1.080 pixel e bordi curvi. La frequenza di aggiornamento a 90Hz solo per Pro+. Diverse le configurazioni disponibili: 8/128 Gigabyte e 8/256 Gigabyte per il primo, e 8/256 Gigabyte e 12/256 Gigabyte per il modello Pro+.

La continuità del pannello frontale è interrotta da un foro di forma ovale che ospita ben due fotocamere: il sensore principale da 32 Megapixel è abbinato a un grandangolare da 8 Megapixel. Possibilità di registrare video fino alla risoluzione 4K a 30 fps. La bellezza fotografica è tutta sul posteriore che ha fatto guadagnare a Honor 30 Pro+ il secondo posto nella classifica di DXOMark.

Sul retro campeggia un sistema di quadrupla fotocamera. Il sensore principale da 50 Megapixel (40 Megapixel per Honor 30 e Honor 30 Pro) è coadiuvato da un grandangolare da 16 Megapixel e dalla fotocamera periscopica da 8 Megapixel che abilita uno zoom ottico 5X che può spingersi fino a 50X con un sistema ibrido. Il tutto è alimentato da una batteria da 4.000 mAh con supporto alla ricarica rapida a 40W. Honor 30 Pro+ supporta anche una ricarica wireless da 27 W e la ricarica inversa.

Poche differenze per Honor 30. Lo smartphone è basato sul nuovo processore Kirin 985 che – stando a quanto emerso nei giorni scorsi – dovrebbe assicurare prestazioni simili al SoC di fascia alta dei fratelli maggiori. Il chip è abbinato 6 o 8 Gigabyte di RAM e 128 o 256 Gigabyte di memoria interna. Leggermente più piccolo il display. È un pannello OLED da 6,53 pollici con risoluzione 2.340 x 1.080 pixel che ospita un solo sensore fotografico da 32 Megapixel, sempre all’interno di un foro. Sul retro, si aggiunge un quarto sensore per le macro.

La serie Honor 30 sarà inizialmente disponibile solo in Cina. Restiamo in attesa di informazioni ufficiali per quanto riguarda un’eventuale commercializzazione nel nostro Paese.

Acquistando un P40 Pro entro il 4 maggio si riceverà in omaggio lo smartwatch Huawei Watch GT 2. Smartphone disponibile a questo link.