Android

Huawei Mate V, il primo che si piega all’interno

Huawei Mate V, questo il nome del primo pieghevole della società Cinese con il display che si piega verso l’interno, proprio come Galaxy Fold.

Per ora è un brevetto ma ne avevamo già sentito parlare nei mesi antecedenti, ovviamente non avevamo idea di che nome potessero attribuirgli.

Huawei Mate V

Huawei Mate V sarà uno smartphone pieghevole completissimo e con una scheda tecnica da top di gamma. Inoltre sappiamo che la concorrente Samsung sta preparando il Galaxy Fold Lite per contenere il prezzo degli smartphone pieghevoli, indubbiamente troppo elevato per una diffusione mainstream.

Le informazioni provengono dal solito database dell’EUIPO, l’ufficio brevetti che si fa carico di registrare brevetti Europei. Oltre al nome, abbiamo anche un disegno che ci mostra la teoria delle nostre parole applicate alla praticità delle immagini.

Un dispositivo con un display principale Plastic Oled a 120 Hz con i bordi davvero sottili che da chiuso dispone di un display ausiliario che ricorda il formato di quelli degli ultimi Smartphone Sony, il 21:9.

Le fotocamere sono presenti, disposte in verticale, ma immaginiamo siano messe lì solo per certificarne la presenza. Chiaramente il prodotto è ancora in divenire e sono possibili cambi di design.

Infine, il Huawei Mate V sarà appartenente una famiglia di smartphone parallela a quella del Mate X e, come quest’ultimo, avrà dei costi sicuramente molti alti. Se ve lo state chiedendo la risposta è no, nemmeno Mate V avrà i servizi Google. A meno di possibili ribaltoni lato Governo Trump si intende.

E’ un ottimo momento per acquistare il Huawei P40 Lite E. A meno di 200 euro avete in regalo anche la Huawei Band 4, lo trovate qui.