Android

Huawei presenta StorySign: l’app che racconta le favole ai bambini non udenti

Huawei continua a stupire con i suoi algoritmi di Intelligenza Artificiale. Stavolta, non lo fa con uno smartphone potenziato, ma con un’applicazione pensata per migliorare il mondo dei bambini non udenti. Si chiama StorySign ed è in grado di trasformare i testi nel linguaggio dei segni (LIS) solo impugnando lo smartphone, servendosi dell’AI e delle funzionalità di riconoscimento ottico dei caratteri (OCR).

Come funziona? È sufficiente scaricare l’applicazione – disponibile per tutti i dispositivi Android tramite PlayStore di Google o dalla AppGallery di Huawei – e inquadrare il libro. In questo modo, l’OCR tradurrà la pagina immediatamente nel linguaggio dei segni (disponibile in 10 lingue) e il bambino potrà godere la propria esperienza di lettura con assoluto piacere. Inoltre, l’AI velocizza il caricamento delle pagine nell’app. In questo modo, non bisognerà attendere il caricamento della pagina successiva.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Aardman, Penguin Readers, l’associazione sordi Inglese e l’Unione Europea dei Sordi. In Italia, è supportato dall’Ente Nazionale Sordi (ENS). Lo scopo è quello di aiutare i bambini non udenti a imparare a leggere e a migliorare l’esperienza di lettura per loro e per le loro famiglie. Infatti, il 48% dei genitori con figli non udenti non conosce la lingua dei segni e un bambino sordo impiega quasi il doppio di un bambino udente per completare la lettura.

“In Huawei, crediamo fortemente nel potere dell’Intelligenza Artificiale e nella differenza che la tecnologia può fare nel mondo”, commenta Andrew Garrihy, CMO Huawei Western Europe. “Abbiamo dato vita a StorySign per aprire i bambini non udenti alla lettura e per permettere loro di vivere, insieme alle famiglie, il momento della favola della buonanotte. Speriamo che StorySign sensibilizzi tutti sulla difficoltà che i bambini sordi hanno a imparare a leggere e a scrivere. Ci auguriamo che le persone siano incoraggiate a donare e a supportare gli Enti di beneficenza con cui stiamo collaborando in tutta Europa”.

Per ogni lingua, è disponibile un classico della narrativa per bambini. In italiano, è attualmente disponibile “Tre Piccoli Coniglietti” di Beatrix Potter. È possibile sostenere il progetto facendo una donazione sul sito di Huawei per tutto il mese di dicembre. Il ricavato servirà per dare sostegno ai 10 paesi coinvolti, per organizzare corsi di Lingua dei Segni e per popolare la biblioteca di StorySign.

Huawei Mate 20 Pro è disponibile in sconto attraverso Amazon con una cover in omaggio. Lo trovate a questo link.