Apple

iPad Mini 6: tutto ciò che c’è da sapere

Il Coronavirus non ferma i piani di Apple. Dopo iPhone SE 2020, lanciato in piena pandemia, il colosso di Cupertino potrebbe annunciare un nuovo iPad Mini 6. Questa linea di dispositivi non ha seguito sempre tempistiche regolari. Gli utenti hanno dovuto attendere 4 anni (dal 2015 al 2019) prima di vedere un nuovo tablet della Mela dotato di dimensioni ridotte. Eppure, sembra che a distanza di un anno Apple sia pronta a un nuovo arrivo.

Come sempre in questi casi, la macchina delle indiscrezioni si è già messa all’opera dandoci la possibilità di creare un quadro più o meno completo di quelle che saranno le novità e le possibili caratteristiche tecniche del prodotto. In questo articolo, raccoglieremo tutto ciò che è stato detto su iPad Mini 6.

iPad Mini 2019

Secondo quanto riferito dal noto analista Ming-Chi Kuo, il nuovo iPad Mini 2020 potrebbe presentarsi con un design differente integrando un display compreso tra 8,5 pollici e 9 pollici. Un netto aumento rispetto agli attuali 7,9 pollici. Tuttavia, non dovrebbero però cambiare le dimensioni generali del dispositivo che resterebbero contenute. Si allunga la diagonale, si riducono le cornici. In fondo, la compattezza e un prezzo più contenuto sono i tratti distintivi della gamma iPad Mini.

È improbabile che possa integrare un pannello OLED, dato che questa tecnologia non ha fatto ancora il suo debutto sulla linea più costosa di iPad Pro. Il display dunque sfrutterebbe la tecnologia ProMotion del fratello maggiore. Proprio come quest’ultimo, il futuro tablet compatto abbandonerebbe il tasto Home con Touch ID, in favore del Face ID. Quanto ad Apple Pencil il supporto sarebbe per quella di prima generazione.

iPad Mini 2019

Si ipotizza la presenza a bordo di una versione migliorata del SoC A12 Bionic. Potrebbe essere lo stesso degli iPad Pro 2020, su cui Apple ha lavorato per potenziare le prestazioni migliorando al tempo stesso l’efficienza energetica. Non dovrebbero esserci cambiamenti per quanto riguarda la RAM e la risoluzione della fotocamera anteriore: 3 GB e 7 Megapixel. Come già detto, quest’ultima dovrebbe funzionare anche come Face ID.

Quanto alla fotocamera posteriore, non sono trapelate indiscrezioni. Non è escluso però che Apple possa aggiornarla passando dall’attuale sensore da 8 Megapixel a un nuovo sensore da 12 Megapixel. iPad Mini 6 dovrebbe debuttare con a bordo già la futura versione di iPadOS 14 che Apple ha annunciato nel corso della WWDC 2020 assieme ad iOS 14.

Capitolo prezzi e disponibilità. Sempre a detta di Kuo, il dispositivo dovrebbe debuttare nel corso del primo trimestre del 2021. Non è escluso però che il colosso di Cupertino possa aver cambiato i propri piani e possa anticipare i tempi. Quanto al prezzo, questo oscillerebbe tra i 400 e 450 dollari. Staremo a vedere!

iPad Mini 2019 è disponibile all’acquisto su Amazon a meno di 440 euro. Lo trovate a questo link.