Android

Kindle Paperwhite e Paperwhite Signature Edition, gli e-reader di Amazon si rifanno il look

Le indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi non si sbagliavano: Amazon ha rinnovato ufficialmente con oggi la propria gamma di e-book reader con display e-Ink. Date il benvenuto ai nuovissimi Kindle PaperwhitePaperwhite Signature Edition, due dispositivi che si rinnovano nel look e nelle funzionalità.

Kindle Paperwhite e Signature Edition

Amazon ha annunciato l’arrivo del nuovo Kindle Paperwhite e della sua edizione Signature Edition, due prodotti molto simili tra loro nella maggior parte delle caratteristiche tecniche. Si tratta di due lettori di e-book con display e-Ink antiriflesso e retroilluminati, dalla diagonale che finalmente cresce fino a 6,8″ rispetto ai 6″ dei modelli che li hanno preceduti.

Le cornici che circondano il display sono state ridotte a 10,2mm, il che ha permesso all’azienda di mantenere pressoché invariate le dimensioni totali dei due nuovi prodotti. La retroilluminazione regolabile è stata aumentata del 10% per ridurre l’affaticamento degli occhi durante la lettura al buio.

Uno dei punti di forza dei nuovi Kindle Paperwhite è la maggiore autonomia, la quale secondo Amazon può ora raggiungere le 10 settimane con una singola ricarica. In caso di necessità, la batteria può essere ricaricata in circa 2 ore e mezza tramite la porta USB Tipo-C posta sul lato inferiore.

Entrambi i dispositivi sono ora certificati contro l’ingresso di acqua secondo lo standard IPX8, per una maggiore tranquillità di lettura in ogni situazione.

Kindle Paperwhite e Signature Edition

Un altro dei punti su cui il brand ha concentrato la propria attenzione è la velocità di fruizione degli e-book. Il cambio pagina è ora il 20% più veloce, mentre l’interfaccia utente è stata completamente ridisegnata. Sarà finalmente possibile accoppiare i nuovi Kindle al proprio dispositivo Android o iOS per la gestione delle impostazioni, impostazioni che con un aggiornamento futuro saranno accessibili con un tocco da qualsiasi punto dello schermo degli e-reader.

Ritorna l’amata funzione Whispersync per la sincronizzazione di segnalibri e annotazioni su tutti i Kindle in proprio possesso, oltre alla possibilità di installare app, di visualizzare le copertine sulla schermata di blocco e la funzione Word Wise per le definizioni in lingua inglese.

Kindle Paperwhite e Signature Edition

Kindle Paperwhite e Signature Edition: quali sono le differenze?

A differenziare i due nuovi e-book reader di Amazon sono davvero poche ma utili aggiunte al comparto tecnico. Il Kindle Paperwhite Signature Edition porta la memoria interna dagli 8GB del modello base fino a 32GB, inoltre supporta la ricarica wireless secondo lo standard Qi.

La retroilluminazione del modello più costoso è anche in grado di regolarsi in temperatura per adattarsi all’ambiente circostante, una funzione molto simile a quella che Apple chiama True Tone sui propri dispositivi.

Kindle Paperwhite e Signature Edition

Prezzi e disponibilità

Il Kindle Paperwhite edizione 2021 con memoria integrata da 8GB è proposto al prezzo di 139,99 euro mentre Kindle Paperwhite Signature Edition con memoria interna da 32GB viene immesso sul mercato al prezzo di 189,99 euro.

Entrambi i prodotti hanno uno chassis di colore nero e, per il momento, non esistono altre varianti cromatiche. Per personalizzare il proprio Kindle è possibile acquistare una cover protettiva colorata al prezzo di 29,99 euro per la versione in tessuto e a 39,99 euro per la variante in pelle.

I nuovi Kindle Paperwhite sono già disponibili al pre-ordine su Amazon con spedizioni a partire dal 27 ottobre per il modello classico e dal 10 novembre per la Signature Edition.

Kindle Oasis è ancora disponibile su Amazon sia in versione Wi-Fi che con connettività cellulare, trovate tutte le informazioni a riguardo nella pagina dedicata.