Windows

Windows RT: sembra Windows 8, ma non lo è

Pagina 3: Windows RT: sembra Windows 8, ma non lo è

Windows RT: sembra Windows 8, ma non lo è

Per chi è avvezzo al mondo Microsoft, Windows RT rappresenta una grande novità, perché il primo sistema operativo desktop progettato per funzionare su architettura ARM. L'esperienza con il software è molto simile a Windows 8 per sistemi x86, che abbiamo recensito in maniera approfondita qui. Potete quindi fare riferimento a quell'articolo per conoscere tanti trucchetti utili, comuni anche a Windows RT.

Questo sistema operativo, pensato per un ambito mobile, gestisce il multi-tasking in modo differente dagli altri sistemi operativi mobili. I tablet iOS e Android sospendono le applicazioni in background, imponendovi di usarne una alla volta. Qui è invece possibile usarle più di una simultaneamente. Nell'immagine sotto vedete che usiamo Word, Excel e Internet Explorer 10 in modalità desktop.

Punto di forza rispetto ad altri sistemi operativi mobile la presenza nativa di Office 2013 Home & Student RT, che include Word, Excel, PowerPoint e OneNote. Rispetto a Windows 8, Microsoft ha operato cambiamenti specifici per quanto riguarda Windows RT, in gran parte dedicati a prestazioni e autonomia. Per esempio, la copia di Office su Microsoft Surface mostra un cursore che non lampeggia quando si entra in idle, poiché l'animazione dilapida risorse. Inoltre, l'accelerazione della GPU è stata abilitata di default.

La differenza principale tra Windows 8 e RT è che il sistema operativo di Surface è compatibile solo con applicazioni ospitate sul Windows Store. Se provate a installare per esempio Firefox, vi sarà restituito un errore (come potete vedere nella prima immagine della vostra pagina). Inoltre nessuna applicazione di terze parti funziona in modalità desktop su Windows RT.

Oltre a questo, le applicazioni x86  non sono compatibili con la piattaforma ARM. Le app scritte in .NET sono agnostiche sotto il profilo della compatibilità, e questo le fa funzionare su entrambi i sistemi operativi, mentre i software scritti in C++ devono essere ricompilati per il set di istruzioni ARM.