Questo sarà il primo App Store alternativo per iPhone, debutto ad aprile

MacPaw annuncia il lancio di Setapp Mobile nell'UE, offrendo un'opzione alternativa per accedere alle app tramite iPhone

Avatar di Giulia Di Venere

a cura di Giulia Di Venere

Editor

La software house MacPaw ha annunciato una nuova mossa nell'ambito delle app per dispositivi mobili. In vista del rilascio di iOS 17.4 a marzo, l'azienda ha dichiarato di avere l'intenzione di lanciare un App Store alternativo nell'Unione Europea. Questa iniziativa è stata accolta con grande interesse, poiché potrebbe rappresentare una svolta significativa nel panorama delle applicazioni per dispositivi Apple.

L'annuncio di MacPaw si focalizza sul lancio della versione beta di Setapp Mobile nell'UE, previsto per aprile. Questo movimento rende MacPaw la prima azienda a delineare dettagliatamente i suoi piani per sfruttare il supporto di iOS 17.4 per i marketplace di app alternativi. Setapp, già consolidata come una piattaforma di abbonamento alle app di successo su Mac, si propone di offrire un'esperienza simile anche agli utenti di iPhone.

La versione beta di Setapp Mobile coprirà diverse categorie di app accuratamente selezionate, che includono produttività e strumenti aziendali, software creativi e di progettazione, stile di vita e produttività, applicazioni di utilità e strumenti professionali specializzati. Questa vasta gamma di app mira a soddisfare le esigenze degli utenti, offrendo soluzioni per una varietà di attività quotidiane e professionali.

Nonostante l'entusiasmo generato da questa iniziativa, ci sono ancora alcuni dettagli che attendono di essere confermati, inclusi i requisiti specifici per gli sviluppatori e le condizioni di utilizzo per gli utenti finali. Tuttavia, l'annuncio di MacPaw è già stato accolto con grande interesse e rappresenta un significativo passo avanti nel settore delle app mobile nell'UE.

L'iniziativa di MacPaw segue i cambiamenti previsti dal Digital Markets Act (DMA), che mira a promuovere la concorrenza e l'innovazione nel settore digitale.