Android

Samsung: la fotocamera sotto al display funziona, ecco come!

Samsung ripone molta attenzione e sforzi nel mondo degli smartphone pieghevoli, tanto da pensare di portare la S Pen sul suo Galaxy Z Fold 3 a fine 2021.

Oltre a questo l’azienda ha in cantiere il primo smartphone con la fotocamera invisibile sotto al display e, ancora una volta, l’indiziato principale pare essere proprio Galaxy Z Fold 3.

Samsung

L’affermata testata ETNews, tramite un insider molto vicino a Samsung, riporta che l’azienda avrebbe portato a termine l’ingegnerizzazione del primo display che supporta completamente la fotocamera invisibile. Questo processo è durato anni, andando a provare tecnologie per poi abbandonarle poco dopo, in quanto non rispondevano agli standard che l’azienda si prefissava.

Ma come funziona la tecnologia scelta da Samsung? Nella zona in cui sarà posizionata la fotocamera, sarà utilizzato un particolare pattern di pixel (vedi foto) che li renderà più radi in quella determinata porzione. Questo va fatto perché in questo modo si darà modo alla luce di entrare in maniera sufficiente e quindi realizzare uno scatto all’altezza. E’ chiaro che ciò non basta e l’azienda ha creato la prima versione di un algoritmo di intelligenza artificiale che “normalizzerà” la scena per evitare disturbi visivi che, in caso contrario, ovviamente ci sarebbero.

A realizzare il modulo fotocamera sarà invece Samsung LSI, una branchia dell’azienda che si occupa di ricerca e sviluppo nel settore della fotografia.

Insomma, la tecnologia non è ancora prontissima a debuttare con Galaxy S21 ma i rumors insistono che sarà pronta alla fine del prossimo anno con Galaxy Z Fold 3.

Volete uno smartphone Samsung sotto i 200 euro? Galaxy A41 è nuovo, verrà aggiornato per anni e ha delle prestazioni ottime per l’uso di tutti i giorni. Lo trovate qui al miglior prezzo.