Tom's Hardware Italia
Android

Tokyo Game Show 2015, benvenuti giochi per smartphone

Solitamente il Tokyo Game Show è l'evento dedicato ai videogiochi console, ma da quest'anno le cose sono destinate a cambiare. I protagonisti saranno smartphone e tablet, a confermarlo sono i più noti publisher giapponesi come Nintendo, Konami e Square Enix.

Il Tokyo Game Show comunemente abbreviato come TGS, è una delle fiere più importanti del settore dei videogiochi, si tratta di un evento che si tiene annualmente alla fine dell'estate (quest'anno ad esempio dal 17 al 20 settembre).

Il settore dei videogiochi, come qualsiasi altro settore legato al mondo della tecnologia, si evolve di anno in anno, è proprio in questa fiera che le case di sviluppo orientali più importanti presentano le principali novità in arrivo.

Tokio Game Show 2015

Solitamente, il TGS è riservato al mondo console, ma da quest'anno qualcosa cambierà: sarà data molta più importanza ai videogiochi mobile, a suggerirlo è la locandina pubblicitaria dell'evento. Come potete vedere, la ragazza oltre ad impugnare un pad, nella sua mano destra ha uno smartphone.

In realtà non c'è molto da stupirsi, smartphone e tablet diventano di anno in anno sempre più prestanti, tant'è che Electronics Arts ha recentemente dichiarato che nel giro di 3 o 4 anni i tablet saranno più potenti delle console attualmente presenti sul mercato. I primi segnali d'allerta di questo cambiamento lo hanno dato un po' tutte le grandi software house giapponesi.

  • Konami ha inspiegabilmente smantellato Kojima Production: uno dei suoi team di sviluppo più importanti orientati al settore console, dietro questa mossa sembra che si celi la chiara intenzione di puntare quasi esclusivamente al gaming mobile.
  • L'immortale Nintendo pubblicherà i suoi primi videogiochi per smartphone già entro la fine di quest'anno, è per questo motivo che ha siglato alcuni accordi con DeNA: una delle aziende più importanti del settore gaming mobile.
  • Anche Square Enix ha confermato di voler investire maggiori risorse nel gaming mobile, in realtà è già molto attiva con la distribuzione dei numerosi remake dei capitoli della saga Final Fantasy.
  • Infine abbiamo ben 40 videogiochi free-to-play targati SEGA la quale, tuttavia, ha recentemente eliminato numerosi giochi retrò dal Google Play Store ed iTunes.

I grandi publisher giapponesi hanno le idee chiare: il futuro dei videogiochi è negli smartphone e tablet.

 Samsung I9301 Galaxy S III Neo Smartphone, 16 GB, Blu [Italia] Samsung I9301 Galaxy S III Neo Smartphone, 16 GB, Blu [Italia]
 PlayStation 4: Console 500GB B Chassis + DualShock [Bundle Limited] PlayStation 4: Console 500GB B Chassis + DualShock [Bundle Limited]
 PlayStation 3 - Console PS3 12 GB [Chassis M] PlayStation 3 – Console PS3 12 GB [Chassis M]