Android

Votare tramite smartphone, ci prova Seattle

Le votazioni tramite smartphone cominciano a farsi strada. I residenti della King County, in cui si trova Seattle, potranno votare tramite smartphone per eleggere i membri del prossimo consiglio di vigilanza. Le votazioni sono partite ieri e si estenderanno fino all’11 febbraio. “Sarà più facile che mai per gli elettori accedere al loro scrutinio del Conservation District ed esprimere il loro voto“, ha dichiarato Julie Wise, direttrice delle elezioni. “Qui siamo sempre alla ricerca di modi per migliorare l’accesso e coinvolgere i nostri elettori e queste elezioni potrebbero essere un passo fondamentale nel passaggio verso l’accesso elettronico e il ritorno per gli elettori di tutta la regione.”

Insomma, l’obiettivo è quello di risolvere il problema dell’affluenza alle urne. Tuttavia, i rischi collegati al voto su Internet sono diversi: i collegamenti possono essere falsificati, i dispositivi possono essere compromessi da malware e i sistemi possono subire attacchi DDoS. Senza dimenticare le lecite preoccupazioni degli esperti di sicurezza che temono l’interferenza di altri Paesi nell’indirizzare le elezioni.

Il sistema messo su dalla King County prevede che, affinché il voto venga considerato valido, gli elettori debbano inviare tramite il portale web dedicato le proprie generalità corredate da data di nascita e firma che verrà poi verificata dai funzionari. Un metodo che potrebbe presentare non poche vulnerabilità. La firma infatti potrebbe essere più facilmente contraffatta rispetto – per esempio – alle impronte digitali, utilizzate per le votazioni online del West Virginia. Il caso di King County infatti non è il primo: esperimenti simili sono già stati condotti nelle contee in Utah, Oregon e Colorado per un ristretto numero di elettori all’estero.

Ad ogni modo, oltre alla volontà di aumentare l’affluenza alle urne, questa tipologia di elezioni servirebbe come strumento per valutare l’efficacia e i potenziali rischi di una procedura simile. Un esperimento necessario qualora si volesse estendere la votazione online anche a livello nazionale.

Realme 5 Pro con 128 GB di memoria interna e fotocamera da 48 MP è disponibile su Amazon a 179 euro con uno sconto di 50 euro. Lo trovate a questo link.