Giochi PC

Anche la BlizzCon 2020 potrebbe venire cancellata per il coronavirus

L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo a causa del coronavirus, sta costringendo molti organizzatori ed enti a cancellare le proprie manifestazioni. Mobile World Congress, E3 2020 e GDC sono solo le prime di una lunga sfilza di fiere pronte a saltare. Nonostante si pensi a un rallentamento del contagio nel corso dell’estate, è giusto specificare che dovremo necessariamente convivere con un bel po’ di tempo, di conseguenza prepariamoci alla possibilità della cancellazione di altri eventi come Gamescom, Lucca Comics, GamesWeek e, notizia dell’ultima ora, anche la BlizzCon 2020.

Saralyn Smith è la produttrice esecutiva della convention dedicata ai videogiochi Blizzard. Nelle ultime ore ha rilasciato un comunicato attraverso il sito internet della BlizzCon:

Cara community Blizzard,

Una convention riguardante i videogiochi è probabilmente l’ultima cosa che passa per la testa delle persone in questo momento, e lo stesso vale per molti di noi di Blizzard. Molti eventi di tutto il mondo continuano a essere cancellati, posticipati o anche convertiti in un formato online in risposta al COVID-19, e stiamo ricevendo domande riguardo ai nostri piani per la BlizzCon di quest’anno, ai quali volevamo rispondere con un breve aggiornamento.

Amiamo la BlizzCon e sappiamo che molti di voi provano la stessa cosa e non vedono l’ora di parteciparvi per staccare un po’, incontrarsi con gli amici e divertirsi. Molti di noi sono ormai isolati da diverse settimane, circondati e in alcuni casi coinvolti in prima persona dall’impatto che questa pandemia sta avendo in tutto il mondo, e non vediamo l’ora di poterci incontrare nuovamente di persona e festeggiare insieme.

Siamo tutti fiduciosi che le cose possano migliorare più avanti nel corso dell’anno, ma la realtà è che è troppo presto per dire con certezza se la BlizzCon 2020 si potrà tenere. La salute della nostra community, degli impiegati e di coloro che aiutano a mettere in piedi il tutto è la cosa più importante per noi. Potrebbero volerci alcuni mesi prima di sapere con certezza se e come procederemo, ma non appena avremo un aggiornamento significativo, lo condivideremo.

Volevamo inoltre menzionare che prima dei recenti eventi stavamo lavorando attivamente alla finalizzazione dei nostri piani e stiamo effettivamente continuando a farlo, nonostante i cambiamenti messi in atto da Blizzard. Per questo stiamo considerando vari scenari e possibilità, non solo per la BlizzCon stessa, ma anche riguardo alla tua esperienza. Sappiamo che la BlizzCon richiede preparazione anche da parte tua, quindi faremo del nostro meglio per fornirti la maggior chiarezza possibile il più rapidamente possibile.

Nel frattempo, tratta bene il prossimo, riguardati e sappi che tutti coloro che sono stati colpiti dal COVID-19 sono nei nostri pensieri.

Saralyn Smith
Guerriera della Furia, Produttrice esecutiva della BlizzCon

Quindi è chiaro che è ancora troppo presto per decidere se organizzare o meglio il tutto, ma Blizzard ha voluto comunque mettere in chiaro che a differenza degli anni scorsi lo si saprà molto più avanti, molto probabilmente con una metodologia di pre-order dei biglietti totalmente differente. Non appena avremo ulteriori informazioni non mancheremo di farvelo sapere, così come tutte le informazioni relative a Starcraft, Overwatch, Diablo IV e World of Warcraft.