Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Borderlands 3: segnalati problemi di frame rate in più versioni del gioco

Borderlands 3 sembra avere qualche problema tecnico di troppo: ecco cosa hanno segnalato gli utenti PS4 e PC sul gioco di Gearbox.

Oggi è finalmente arrivato Borderlands 3, il nuovo attesissimo capitolo della serie di looter shooter di Gearbox Software e 2K. L’attesa è stata lunga, sopratutto se cominciamo a contare dal secondo capitolo numerato. Il gioco è disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC (come esclusiva temporale di sei mesi dell’Epic Games Store). Il primo giorno di gioco, però, non sta andando per il meglio per tutti i giocatori.

Tramite Reddit e ResetEra molti utenti hanno segnalato vari problemi per la versione PC e PS4 di Borderlands 3. Nel caso della versione PC, si parla di pop-up, nebbia volumetrica imprecisa, compenetrazioni tra personaggi ed edifici e anche texture caricate in ritardo. Anche il frame rate pare tutt’altro che stabile. A tutto questo si aggiungono problemi con l’audio, disconnessioni del controller e anche qualche crash all’avvio. In alcuni casi, la soluzione è stata semplicemente chiudere il launcher di Epic e riavviare sia l’applicazione che il gioco, ma non per tutti questo si è rivelato un metodo efficace.

Borderlands 3

La versione PS4, invece, segnala problemi sopratutto con l’impostazione che dà priorità alla qualità grafica piuttosto che alla stabilità. In versione “prestazioni”, la situazione è migliore, ma comunque non pare che riesca a mantenersi sui 60 FPS. Pare anche che ci sia un sensibile input delay nell’utilizzo dei menù di gioco.

Gearbox Software non ha commentato la questione e le segnalazioni degli utenti potrebbero essere imprecise, ma in ogni caso pare che non tutto stia filando perfettamente liscio. Anche ammesso che i problemi siano diffusi, è probabile che gli sviluppatori risolvano il tutto con nuove patch. Nel frattempo diteci, voi avete riscontrando qualche problema?

Potete acquistare la vostra copia di Borderlands 3 a questo indirizzo.