Xbox One

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, testato su Xbox One X

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è stato, senza ombra di dubbio, il gioco o remake che dir si voglia, dell'estate 2017. Nato su Playstation come esclusiva sviluppata da quelli che erano i cagnacci indipendenti: i Naughty Dog, il marsupiale è divenuto sin da subito un personaggio amato da grandi e piccini, tanto da diventare una vera e propria icona della console nipponica. Non c'è da stupirsi, quindi, delle numerose rivolte dei fan di vedere un gioco simbolo come Crash approdare su altre console o piattaforme. Da poco abbiamo avuto modo di testare la versione Nintendo Switch del gioco e di scoprirne i livelli aggiuntivi, presenti anche nella versione Xbox One che andremo proprio ad analizzare in questo articolo, in particolar modo la versione Xbox One X.

Un marsupiale in 4K

Sulla bontà del remake sviluppato da Vicarious Visions c'è ben poco da dire; un lavoro impeccabile e rispettoso verso l'originale e che ha riportato in vita nel migliore dei modi il bandicoot più pazzo del mondo, da anni voluto e desiderato dai fan. Dal 29 giugno, anche i possessori di Xbox One possono ora godere di questa edizione e rimanere abbagliati dalla bellezza del gioco su tutte le versione della console americana. Nella versione standard, l'esperienza è identica a quella di Playstation 4: 1080p/30fps e HDR attivato, ma è su One X che il marsupiale prende letteralmente vita! La patch per la piattaforma mid gen di Microsoft è un lavoro di ottimizzazione sopraffino e curato, che garantisce una pulizia d'immagine incredibile e miglioramenti grafici visibili in particolar modo nelle sezioni con presenza di fiumi e ruscelli, dove i riflessi dell'acqua paiono un pelo migliori rispetto alle altre console. Non abbiamo ancora oggi la certezza della risoluzione, ma stando all'azienda di Redmond e Activision il titolo dovrebbe girare in 4K nativi – con HDR -, un risultato davvero interessante se si considera che su Playstation 4 PRO raggiunge i 4K partendo da una risoluzione di 1440p e upscalata tramite la tecnica, ormai diventata famosa, del checkerboard.

Crash bandicoot 2

Per quanto riguarda il frame rate siamo sugli stessi livelli di tutte le altre piattaforme da salotto: ancorato ai 30fps in maniera solida, senza nessun calo. Era impossibile aspettarsi di più, purtroppo la CPU di Xbox One X è un collo di bottiglia non indifferente, che non può permettersi di osare più del dovuto, anche se alcuni studi, in particolar modo i first party, stanno cercando di superare i propri limiti, promettendo vesti grafiche fluide e tecnicamente portentose, è limpido l'esempio di Gears 5 che arriverà alla fine prossimo anno. Per poter quindi, giocare a Crash in 4K e 60fps occorerà procurarsi un PC gaming di un certo livello, ma se non ne avete intenzione ed economicamente non volete spendere più di tanto, allora la versione Xbox One X è quella che potrebbe fare al caso vostro, sempre se siete maniaci della grafica.

Crash Bandicoot su Xbox One

Si ride e si scherza, ma ci è sembrato giusto rassicurare gli utenti: Crash Bandicoot N'Sane Trilogy si gioca bene su Xbox One ? La risposta è assolutamente si, sappiamo che a lungo ci sono stati dubbi sulla reale efficacia del pad Xbox su titoli di un certo tipo, ma possimo confermarvi che l'esperienza è identica in tutto e per tutto a quella già espressa su Playstation 4. Input lag dei salti nullo, posizione degli analogici che non influisce sul gameplay e soprattutto precisione accurata dei movimenti. Chiaro che la difficoltà elevata è ancora un marchio di fabbrica dell'intera edizione, non sperate, quindi, di ritrovarvi di fronte ad un gioco semplice, ma al contrario preparatevi a sudare sette camicie, in particolar modo per coloro che non hanno mai avuto modo di giocare nei panni di Crash e che magari, attratti dall'interessante Super Lucky's Tale, attendevano su Xbox un nuovo platform in cui cimentarsi, ma senza stressarsi inutilmente.

Crash bandicoot 1

Tom's Consiglia

Non potete non provare a giocare a Crash Bandicoot N'Sane Trilogy su Xbox One X in 4K nativi, disponibile su Amazon ad un prezzo scontato!