Giochi PC

Dungeon Siege III nelle mani di Neverwinter Nights

Square Enix ha annunciato che Dungeon Siege 3, nuovo capitolo del famoso action RPG, sarà sviluppato da Obsidian Entertainment (Neverwinter Nights 2, Fallout: New Vegas, Star Wars Knights of the Old Republic II e Alpha Protocol) per PlayStation 3, Xbox 360 e PC. L’editore purtroppo non ha comunicato alcuna data di debutto per questo videogioco.

Clicca per ingrandire

“Il nuovo titolo unirà tutte le principali caratteristiche di gioco, che hanno reso così celebre la franchigia di Dungeon Siege, alla profonda esperienza di sviluppo di Obsidian Entertainment, per creare l’esperienza definitiva nel campo dei GDR d’azione. Per l’esordio su console in alta-definizione, il gioco includerà anche una nuovissima modalità co-op multiplayer“, afferma Square Enix.

Clicca per ingrandire

Sviluppato originariamente da Chris Taylor e dal team di Gas Powered Games, Taylor farà da consulente speciale per l’implementazione  del gioco.

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

In merito al suo coinvolgimento Taylor commenta: “È stato davvero un grosso piacere collaborare con Obsidian. Sono degli sviluppatori davvero talentuosi che hanno ben presente cos’è assolutamente necessario per creare una esperienza GDR coinvolgente e profonda. Penso che non ci sia miglior team per continuare la serie di Dungeon Siege”.

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

La trama del gioco vede il delicato equilibrio di potere tra il regno dei potenti e le fazioni EHB ormai irreparabilmente lacerato. Vestiremo i panni (ma sarebbe meglio dire l’armatura) di uno dei pochi membri rimasti della 10° Legione per proteggere il regno, contribuire ricostruzione della Legione stessa e fermare l’inesorabile declino di EHB grazie a un affiatato gruppo di compagni. Sulla nostra strada incontreremo nemici o bestie che dovremo sconfiggere attraverso la combinazione di abilità eroiche, potenti armi e arti magiche. Le decisioni che prenderemo durante il nostro cammino influiranno non solo sulla trama, ma anche sull’ambiente circostante.