PlayStation

Anche Electronic Arts salterà la GDC 2020 a causa del Coronavirus

In questi giorni la GDC 2020 di San Francisco ha perso la presenza di compagnie quali: Sony, Facebook e Kojima Production a causa delle preoccupazioni riguardo al Coronavirus. Ora, un’altra grossa compagnia del settore videoludico ha deciso di confermare la propria assenza alla fiera dedicata agli sviluppatori, parliamo di Electronic Arts. L’azienda americana ha dichiarato che non prenderà parte alla prossima GCD a causa della paura per lo stato di salute dei propri dipendenti.

Tramite un comunicato Electronic Arts ha voluto dichiarare che: “Dopo aver seguito da vicino la situazione globale riguardante il Coronavirus, e con la recente escalation di casi in nuove regioni del mondo, abbiamo deciso di adottare ulteriori misure per proteggere il benessere dei nostri dipendenti, compresa la restrizione di tutti i viaggi non essenziali”.

E3 2019 - Electronic Arts

Alla fiera avrebbero dovuto prendere parte diverse conferenze tenute da Respawn Entertainment, DICE e Bioware, che ovviamente sono state cancellate di conseguenza. Nonostante stiano iniziando a diventare molteplici le assenze, la GDC ha dichiarato che le proprie intenzioni sono quelle di proseguire con l’organizzazione dell’evento di quest’anno, mettendo in atto ulteriori misure per garantire la sicurezza dei visitatori.

Manca poco più di un mese all’inizio dell’edizione 2020 della GDC di San Francisco, e anche se non sappiamo come si andrà ad evolvere la situazione Coronavirus vii terremo aggiornati man mano che avremo nuove notizie a riguardo. Cosa pensate della situazione che si sta venendo a creare anche nel settore videoludico a causa del Coronavirus?

Uno degli ultimi titoli pubblicati da EA è stato Star Wars Jedi Fallen Order. Acquistalo ora su Amazon a questo indirizzo.