Nintendo Switch

Just Dance 2021, recensione: torna la musica nel salotto di casa


Just Dance 2021 – Nintendo Switch
Genere
Musica, Party
Piattaforma
Nintendo Switch
Sviluppatore
Ubisoft, Ubisoft Paris
Editore
Ubisoft
Data di Uscita
12/11/2020

Che il momento non sia il più propizio per feste, discoteche e serate con gli amici, lo sappiamo bene. Che certi momenti in compagnia della nostra cerchia di affetti più cari possano sembrare un ricordo, sembra ormai assodato. C’è sempre un’alternativa, una speranza, fatta di luci, suoni e colori, ed è proprio sul palcoscenico di Just Dance che si riapre il sipario, per noi e per tutti gli altri concorrenti di una gara ormai a livello mondiale diventata una consuetudine annuale. E’ ormai dal lontano 2009 che il franchise recupera le hit dell’anno appena trascorso e le tracce evergreen per raccogliere nel salotto di casa tutta la famiglia, gli amici, o semplicemente noi e la nostra voglia di scatenarci. Una serie ormai acclamata, che conta più di 70 milioni di copie e riesce a far ballare proprio tutti, siamo giunti all’undicesimo capitolo firmato Ubisoft dove non mancano le canzoni più ascoltate al momento, affiancate da grandi classici intramontabili, per un totale di ben 40 nuove canzoni e tanto divertimento. Abbiamo scaldato i muscoli, impugnato il Joi-con e abbiamo acceso la nostra Nintendo Switch, dove abbiamo provato questo party game musicale decisamente spumeggiante (e disponibile dal 12 novembre anche su PlayStation 4, Xbox One e Stadia, mentre PlayStation®5 e Xbox Series X | S lo potranno incontrare il 24 novembre). Riuscirete a raggiungere il livello Superstar in ogni brano?

Just Dance 2021, ballerini sin dai primi anni

Partiamo con l’analisi di quanto ci ritroviamo sullo schermo coloratissimo, una volta scaricato il software di gioco, dal peso tutto sommato legittimo (si parla di circa 7060MB). Il franchise si è sempre più sviluppato, ben conscio dell’importanza che ha ottenuto il concetto di completismo e di identità digitale anche nel settore videoludico e Just Dance 2021 non è scevro da trofei, gadget da raccogliere e personalizzazioni dell’avatar della propria scheda personaggio (per quanto si parli comunque di opzioni limitate). Partiamo dunque dalla schermata principale, quella che si suddivide in tre diverse sezioni: Just Dance, che ci consente di entrare nel vivo della competizione con noi stessi e con gli altri, Quick Play, per partite rapide e “indolori” e la sezione Kids, dedicata proprio ai piccoli ballerini in erba.

In quest’ultimo comparto di gioco, troviamo infatti delle canzoni famose e adatte a un pubblico di minori, sia per titoli che per requisiti di abilità richiesti. Per quanto possa prevalere il senso di nostalgia e amarcord per un giocatore più adulto ascoltando le note della versione originale di Un amico in me, canzone storica della serie animata di Toy Story grazie alla collaborazione con Disney, difficile riuscire a intrattenersi davvero sulle note della selezione Kids, ma non impossibile. L’appealing infatti è forse minore per via della grafica più semplice, ingenua e appunto fanciullesca, ma se pensiamo a questo repertorio calibrato sull’utenza più “infantile” è assolutamente in linea con questo pubblico più giovane.

Foto generiche

Entriamo allora nel vivo della competizione e del ballo con le due principali modalità di gioco, a partire da proprio dall’opzione principale, che comprende la classica sfida in single e multi player, ma non solo. Calcando una versione piuttosto migliorata del World Dance Floor rispetto alle precedenti edizioni, come abbiamo anticipato, i brani da ballare sono davvero tanti e tutti coinvolgenti, sulle note dei quali le coreografie non sono affatto complicate da seguire e imparare. Una modalità non diversa da Quick Play, semplicemente molto più ricca.

Libera la mente (e lo spazio intorno)

Concentriamoci proprio su questo aspetto, quello fondamentale delle meccaniche di gioco di Just Dance 2021: innanzitutto, vi consigliamo di liberare totalmente lo spazio che vi divide dalla console di gioco, così da assicurarvi che le mosse siano ben recepite dai sensori del Joi-con. In effetti, grazie anche ai suggerimenti che compaiono sullo schermo e che suggeriscono i passi successivi, è fondamentale che il controller vada nella direzione indicata, senza necessariamente seguire pedissequamente le mosse sinuose richieste dalla coreografia. In particolare, è bene che i nostri movimenti siano netti, senza indugio, così che siano ben registrati dal software e che i gesti siano corretti, a ritmo di musica, un risultato facilmente ottenibile grazie a schemi ripetuti man mano in ciascun brano.

Foto generiche

Infatti dobbiamo ammettere che la difficoltà richiesta non è eccessiva, nemmeno nei brani il cui livello è contrassegnato come elevato. Complice la ripetitività delle mosse che ci consente di accumulare stelle e di raggranellare un buon punteggio, possiamo salire di livello senza particolari difficoltà, riuscendo a fare upgrade a circa ogni due brani. Al termine di ogni canzone inoltre, compare sullo schermo il dettaglio della nostra performance appena conclusa, consentendoci anche di vedere il punteggio raggiunto e se si tratta del nostro nuovo record.

Il grado di punteggio più alto è classificato come Superstar, dettato da cinque stelle che ci proclamano veri re del ballo e del palcoscenico di casa nostra, permettendoci anche di sbloccare man mano ulteriori brani, ma non tutti.

I servizi online e a pagamento

Una pecca di questa versione del titolo è infatti dettata da Just Dance Unlimited, un servizio a pagamento disponibile con diverse tariffe, a seconda del periodo durante il quale decidiamo di usufruirne, che permette di sbloccare parecchi brani altrimenti non ballabili. Una pecca non tanto per il fatto che si debba pagare un contenuto aggiuntivo, come del resto succede a tantissimi altri titoli come ben sappiamo, ma perché questo servizio include davvero tanti brani interessanti e playlist che ci vengono così precluse dalle nostre partite.

Se da un lato ci sono canzoni sicuramente divertenti e interessanti come Without Me di Eminem o In the Navy dei Village People, passando da Blinding Lights di The Weeknd e dalla intramontabile Samba de Janeiro di Ultraclub 90, si passa però a tantissimi altri testi interessanti che ci perdiamo, se non diventiamo membri del servizio a pagamento. Non l’unico a disposizione.

Foto generiche

Ricordiamo anche Ubisoft Connect, la piattaforma alla quale possiamo iscriverci (stavolta gratuitamente) per usufruire della prova gratuita, e quindi limitata del sopracitato servizio Unlimited. Non mancano poi le modalità di coop online, come il World Dance Floor, l’evento che riunisce virtualmente i giocatori di tutto il mondo nei tornei per gareggiare contro tutti loro e, in base alle nostre prestazioni, verremo inseriti nella stanza più adatta alle nostre capacità. Si tratta però di eventi a tempo, che cambiano di volta in volta, solitamente nel corso di qualche giorno, e che ci consentono di competere contro altre persone non generate dalla IA e davvero provenienti da altre nazioni, chiaramente indicate dalla apposita icona.

Una ricompensa in-game invece che è gratuita e per la quale dovremo solo spendere qualche punto accumulato nelle partite è data dalla Macchina dei Regali. Si tratta di una sorta di macchina a gettoni, utilizzabile spendendo un Mojo, ossia 100 punti per volta, al fine di sbloccare avatar, adesivi, alias e skin, tutti accessori che vanno ad arricchire la nostra esperienza di gioco con qualche semplice gratificazione, ma sempre piacevole da ricevere.

Just Dance 2021 – Nintendo Switch

Just Dance 2021 è il gioco di ballo definitivo, con 40 nuovi brani di successo tra cui “Don’t Start Now” di Dua Lipa, “Feel Special” di TWICE, “Señorita” di Shawn Mendes e Camila Cabello e altri ancora! Dai il via a una scatenata festa da ballo con amici e familiari!

8.5
8.5

Verdetto

Just Dance 2021 è ancora una volta una grande soddisfazione, per l'alto tasso di rigiocabilità, da soli e in compagnia, grazie alla presenza di avatar sempre diversi che si presentano su palchi e palchi coloratissimi e caleidoscopici, presentandosi con la classica mano guantata e super colorata che ci indica dove guardare per compiere le mosse corrette e al giusto ritmo. Per quanto ci venga proibita una larga fetta di brani (si parla di centinaia di pezzi ballabili) nella playlist di questo nuovo titolo, a meno che non si decida di spendere una certa somma di denaro per la connessione al servizio di Just Dance Unlimited, questo non ci ha impedito di divertirci, bruciare tutte le nostre calorie con un bel po' di sana attività fisica e in allegria per portare brio ed energia anche nelle giornate più uggiose di questo periodo dell'anno.

Pro

tanti brani da ballare da soli e in compagnia...
brani facili da imparare per via della ripetitività delle coreografie...
buona capacità di personalizzazione del proprio avatar...

Contro

...ma altrettante canzoni disponibili solo a pagamento
...talvolta composte da schemi troppo prevedibili
...ma con opzioni ancora molto scarne e ridotte