PlayStation

Lost Soul Aside, Final Fantasy XV incontra Ninja Gaiden

Lost Soul Aside è un gioco che ha lasciato il segno già dal suo primo trailer mostrato qualche mese fa. Merito della natura indipendente del progetto, sviluppato da una sola persona, ma anche della bontà della realizzazione del gioco, elementi che hanno catalizzato le attenzioni dei giocatori e anche di molti editori. Ora l'autore di Lost Soul Aside, il coreano Yang Bing, ha annunciato attraverso Twitter che il progetto riceverà il supporto tecnico di Sony. Il titolo arriverà in esclusiva temporanea su PlayStation 4 entro il 2018.

 

Yang Bing iniziò lo sviluppo di Lost Soul Aside due anni fa, poco dopo esser rimasto folgorato da un filmato di Final Fantasy XV. Il gioco, infatti, si configura come un action-RPG e trae ispirazione dal quindicesimo capitolo della saga di Square Enix, come dimostrano le atmosfere, le ambientazioni e il design dei personaggi sviluppati utilizzando l'Unreal Engine 4. Il sistema di combattimento, invece, si rifà alla serie Ninja Gaiden, con un risultato finale che richiama alla memoria Devil May Cry.

La collaborazione con Sony permetterà quindi a Bing di avvalersi dell'aiuto di altri sviluppatori per portare a termine questo interessante progetto. Il game designer ha anche annunciato che si potranno utilizzare diversi armi, mentre non ci sono notizie su quali piattaforme debutterà il gioco oltre PS4.