guida all'acquisto

Migliori monitor 2K PS5 e Xbox Series X|S (marzo 2024)

Ecco i migliori monitor 2K da affiancare a PlayStation 5 e Xbox Series X|S in base alle vostre esigenze e budget disponibile.

1
Il migliore in assoluto
Immagine di LG 27GR95QE UltraGear

LG 27GR95QE UltraGear

LG 27GR95QE conquista il titolo di miglior monitor gaming da 27 pollici a 1440p grazie al pannello OLED, ideale per i giocatori esigenti.
2
Il migliore curvo
Immagine di Samsung Monitor Odyssey G5

Samsung Monitor Odyssey G5

Il miglior monitor curvo in 2K.
3
Il più economico
Immagine di ASUS VG27AQ1A

ASUS VG27AQ1A

Un monitor 2K dal prezzo economico ma dalle ottime prestazioni.
4
Il più elegante
Immagine di HP OMEN X 25f

HP OMEN X 25f

Il monitor 2K perfetto per chi desidera un aspetto elegante.
5
Il più versatile
Immagine di AOC Gaming 27G2U

AOC Gaming 27G2U

Il monitor 2K perfetto sia per console che per PC grazie alle 6 differenti modalità di gioco e alle tecnologie compatibili.
Avatar di Giulia Serena

a cura di Giulia Serena

Editor

Insieme alla nostra guida sui migliori monitor 4K per PS5 e Xbox Series X|S da acquistare, ci sembra più che giusto occuparci anche di una risoluzione minore, ma non per questo meno qualitativa. Tra la vasta scelta di pannelli 4K, ci sono molti giocatori che preferiscono trovare una via di mezzo che permetta comunque di godere di un aspetto visivo che rimanga di grande impatto. A venire incontro alle esigenze di questi giocatori, ci sono tutta una serie di monitor 2K, dalla risoluzione 2560x1440, molto convenienti e dalle ottime qualità che potete acquistare a ottimi prezzi, per cui di seguito vi proponiamo una selezione dei migliori modelli attualmente sul mercato.

Abbiamo aggiornato a marzo 2024, aggiornando tutti i link all'acquisto in modo da assicurarci di rimandarvi sempre alle migliori offerte sul mercato. 

È giusto partire con una premessa da sottolineare: ogni monitor in 2K ha le proprie caratteristiche che vanno a differenziarsi in marchi, modelli e varie caratteristiche uniche o talvolta ricorrenti. La misurazione in pollici, per esempio, è una delle prime cose da tenere in conto, soprattutto se non disponete di tanto spazio sulla vostra scrivania.

Ora che abbiamo sottolineato queste caratteristiche da tenere a mente, possiamo cominciare con la lista dei migliori monitor 2K per PS5 e Xbox Series X|S, ma se siete interessati anche alle TV in 4K OLED per giocare trovate la guida a questo indirizzo.

Come scegliere un monitor 2K per PS5 e Xbox Series X|S

Per scegliere al meglio il pannello che più si avvicina alle vostre esigenze e al budget economico in vostro possesso, eccovi alcuni caratteristiche essenziali da valutare in fase di acquisto per assicurarvi una buona TV.

Quanto deve essere grande un monitor gaming per PS5 e Xbox Series X|S?

L’ampiezza del pannello viene misurata in pollici. Questa è una delle prime da tenere d’occhio prima di acquistare un televisore che sia 4K o dalla risoluzione inferiore. I pollici vi permettono di capire subito senza troppa confusione se quel monitor si abbina alla vostra postazione. Se preferite giocare a una certa distanza dal pannello, allora vi converrà puntare su un monitor dall’ampiezza maggiore. Se invece non avete a disposizione di uno spazio estremamente grande, va bene puntare anche a un pannello che si aggira tra i 32 pollici.

Come si connette un monitor gaming alla console?

Uno degli aspetti spesso trascurati dai videogiocatori è la connettività dei loro monitor, che riguarda le varie porte di ingresso disponibili. Ad esempio, i giocatori console necessitano di porte HDMI per collegare le loro console, preferibilmente due nel caso abbiano sia Xbox che PlayStation. Al contrario, sui PC, è consigliabile utilizzare la porta DP, ovvero Display Port, per sfruttare appieno le funzionalità del monitor e accedere a risoluzioni e formati precedentemente inaccessibili.

Inoltre, non bisogna sottovalutare gli ingressi audio. Spesso i monitor gaming non dispongono di altoparlanti integrati, quindi è importante assicurarsi che vi siano almeno porte per il jack delle cuffie o per collegare altoparlanti esterni. È quindi consigliabile valutare attentamente questo aspetto al momento dell'acquisto.

Qual è il tempo di risposta ideale per un monitor gaming?

Il tempo di risposta è un elemento cruciale nel gaming, soprattutto in giochi particolarmente veloci. Fortunatamente, la maggior parte dei monitor, anche quelli non di ultima generazione, offre tempi di risposta eccellenti. Tuttavia, per i giocatori competitivi o per chi ama i giochi d'azione, anche una leggera differenza può fare la differenza. Si consiglia quindi di puntare su monitor con un tempo di risposta praticamente istantaneo, ideale è 1ms.

Tuttavia, a meno che non siate giocatori competitivi, anche un tempo di risposta di 5ms non rappresenta un grosso problema. In giochi come Uncharted o The Last of Us, difficilmente si avvertiranno problemi di sorta.

Come funziona la tecnologia FreeSync in un monitor gaming?

Grazie alla tecnologia FreeSync il vostro pannello avrà l'accesso alla possibilità di sincronizzarsi adattivamente alla frequenza d'aggiornamento. Grazie all'attivazione del FreeSync non appariranno su schermo effetti visivi disallineati col resto dell'immagine e altre problematiche visive ricollegabili ai fotogrammi su schermo.

Come funziona la tecnologia HDR in un monitor gaming?

L’HDR è una tecnologia che ormai da qualche anno è ben presente in molti dei televisori che si possono acquistare. Questa funzionalità permette di vedere colori ancora più vivi e realistici, donando alle vostre esperienze videoludiche una visione d’insieme davvero ben amalgamata. Oltre a ciò, a giovare dall’attivazione dell’HDR sono anche i colori dei vostri mondi di gioco preferiti. Grazie a tonalità di neri nettamente più scure, e una brillantezza maggiore sui colori più chiari, attivando l’HDR sulle TV che supportano tale funzione potrete godere di esperienze davvero piacevoli alla vista.

Che frequenza di aggiornamento deve avere un monitor gaming?

La frequenza di aggiornamento di un monitor si riferisce a quante volte per secondo il display è capace di trasmettere una nuova immagine. Si misura per Hertz (Hz), quindi, per esempio, se il vostro pannello ha una frequenza di aggiornamento di 144Hz, significa che aggiorna l'immagine 144 volte per secondo.

PlayStation 5 e Xbox Series X|S supportano giochi fino a una risoluzione massima di 4K a 120 Hz. Quindi, se stai cercando un monitor da gaming per la PlayStation 5, dovresti cercare uno con una frequenza di aggiornamento di almeno 120 Hz. Questo ti consentirà di sfruttare al massimo le potenzialità della console su giochi che supportano tale frequenza.

Tuttavia, è importante notare che non tutti i giochi su PlayStation 5 e Xbox Series X|S supportano i 120 Hz, quindi potrebbe essere che alcuni giochi funzionino a frequenze di aggiornamento inferiori. In ogni caso, avere un monitor con una frequenza di aggiornamento più elevata può comunque migliorare la fluidità del gioco, specialmente se si tratta di giochi veloci o competitivi.

Altri fattori importanti da considerare includono la risoluzione del monitor, la latenza di input e la qualità complessiva dell'immagine. Assicurati di cercare un monitor che soddisfi le tue esigenze specifiche e che sia compatibile con le specifiche di PlayStation 5 e Xbox Series X|S.

Quanto costa un monitor gaming per PS5 e Xbox Series X|S?

Partiamo da una delle variabili da tenere d'occhio con grande attenzione, soprattutto se il vostro budget è limitato: il prezzo. In questa guida abbiamo scelto di inserire prodotti adatti a tutte le tasche, ma può capitare di imbattersi in monitor 2K dal prezzo alto. C'è da tenere in mente, però, che i vari componenti, la tipologia di monitor e le caratteristiche dei diversi prodotti, possono fare lievitare o abbassare il prezzo. In linea generale, maggiore sarà la somma che avrete intenzione di investire e migliore sarà la qualità del prodotto che vi porterete a casa; per quanto tutte le alternative che vi abbiamo proposto in questa guida siano ottime, ci sono alcune caratteristiche che variano in base al prezzo, come la frequenza di aggiornamento, la tipologia di schermo (risoluzione e curvatura) e le tecnologie presenti come l'HDR e il FreeSync.

1. LG 27GR95QE UltraGear

Immagine di LG 27GR95QE UltraGear

Il migliore in assoluto

LG 27GR95QE conquista il titolo di miglior monitor gaming da 27 pollici a 1440p grazie al pannello OLED, ideale per i giocatori esigenti.
  • Display OLED , Frequenza di aggiornamento di 260Hz , Tecnologia HDR
  • Prezzo molto più elevato della concorrenza

Iniziamo la nostra lista sui monitor 2K per PS5 e Xbox Series X|S con l'LG 27GR95QE UltraGear, ovvero quello che è probabilmente il miglior modello sul mercato. Il display da 27 pollici è di tipo OLED, lo stesso dei televisori LG: i pixel autoilluminati si accenderanno e spegneranno automaticamente, offrendovi una resa perfetta sia delle immagini chiare che quelle scure. Si tratta poi di uno dei monitor con la frequenza di aggiornamento più alta tra quelli presenti in commercio dato che è di ben 260Hz, mentre il tempo di risposta è di appena 0.03 ms, meno di un terzo rispetto ai classici 1 ms dei monitor da gaming. Le immagini verranno trasmesse quindi con una velocità ultra-rapida, e grazie alla compatibilità con G-Sync e AMD FreeSync Premium anche gli effetti di tearing, i lag e gli scatti saranno ridotti al minimo, per un gameplay estremamente fluido. Grazie al pannello UltraGear le vostre prestazioni durante le sessioni di gioco saranno sempre al massimo, mentre la tecnologia HDR donerà un aspetto visivo con colori più vivi e realistici a qualsiasi situazione di gioco. 

2. Samsung Monitor Odyssey G5

Immagine di Samsung Monitor Odyssey G5

Il migliore curvo

Il miglior monitor curvo in 2K.
  • Schermo eccellente , Frequenza di aggiornamento 144Hz , Tecnologia HDR

Continuiamo con il Samsung Monitor Odyssey G5, che mette a disposizione una serie di caratteristiche che renderanno le vostre sessioni di gioco di estrema qualità. Questo pannello curvo è disponibile in tre dimensioni: 27", 32" e 34", tutte e tre con caratteristiche e funzionalità più che adatte a videogiocare. Se avete da poco acquistato una (o entrambe) le console di nuova generazione, cominciate a pensare seriamente di affiancare questo pannello 2K alle vostre nuove macchine, così da poter vivere al meglio i mondi di gioco che andrete a esplorare. Questo monitor gode di una frequenza di aggiornamento di 144 Hz e con un tempo di risposta di 1 ms, per i quali ogni gameplay sarà fluido, anche i più intensi e movimentati. È poi compatibile con l'AMD FreeSync Premium, riducendo ancor di più tearing, stuttering e input lag. Insomma, potrete giocare a qualsiasi cosa senza preoccuparvi di ritardi e perdite di frame, pensando solo ad ammirare il vostro fantastico schermo. Il pannello ha infatti una risoluzione straordinaria con tecnologia HDR, che renderà i bianchi luminosi e i neri ultra-profondi. 

3. ASUS VG27AQ1A

Immagine di ASUS VG27AQ1A

Il più economico

Un monitor 2K dal prezzo economico ma dalle ottime prestazioni.
  • Prezzo conveniente , Frequenza di aggiornamento di 170Hz , Tecnologia ultra low light , Tecnologia HDR

Passiamo poi al monitor Asus VG27AQ1A, che presenta un display da 27 pollici Full HD ed è pensato appositamente per i giochi intensi e dinamici. Vi garantirà infatti un gameplay estremamente fluido grazie alla frequenza di aggiornamento di ben 170Hz e un tempo di risposta da appena 1 ms, che non vi farà perdere nemmeno un frame. Il display è dotato anche di tecnologia ultra-low light, un filtro che vi aiuterà a far riposare gli occhi nelle sessioni notturne. Inoltre, il pannello migliora i dettagli dell'immagine durante le scene buie, illuminandole per evitare l'effetto "schermo nero" che molto spesso accade mentre si gioca. Infine, sono presenti due porte dual-link DVI-D, DisplayPort 1.2 e HDMI, in modo tale che possiate connettere tutti i vostri dispositivi facilmente. 

4. HP OMEN X 25f

Immagine di HP OMEN X 25f

Il più elegante

Il monitor 2K perfetto per chi desidera un aspetto elegante.
  • Design elegante , Frequenza di aggiornamento di 240Hz

Troviamo poi l'HP OMEN X 25f, un monitor dall'aspetto estremamente elegante grazie al bordo sottile. Oltre a ciò, però, il prodotto presenta delle caratteristiche ottime: display da 24,5 pollici di tipo TN, tempo di risposta di 3 ms (1 ms con overdrive) e frequenza di aggiornamento di 240 Hz. Il monitor renderà le immagini più nitide che mai grazie ai suoi 400 nit di luminosità, offrendovi al contempo un gioco fluido e senza perdite di frame. Inoltre, il pannello è comodissimo e adattabile a ogni postazione: potrete infatti regolare l'altezza e l'illuminazione dello schermo, impostando quello più adatto a voi. 

5. AOC Gaming 27G2U

Immagine di AOC Gaming 27G2U

Il più versatile

Il monitor 2K perfetto sia per console che per PC grazie alle 6 differenti modalità di gioco e alle tecnologie compatibili.
  • Svariate modalità di gioco , Frequenza di aggiornamento di 144Hz

Chiudiamo la lista dei migliori monitor 2K per PS5 e Xbox Series X|S con l'AOC Gaming 27G2U, che presenta un pannello da 27 pollici di tipo IPS. Qui abbiamo una frequenza di aggiornamento di 144 Hz e un tempo di risposta di 1 ms, quindi anche i movimenti più rapidi verranno intercettati e trasmessi sullo schermo senza perdere neanche un fotogramma. Il monitor gode anche della tecnologia AMD Free-Sync, la quale garantisce che le frequenze di aggiornamento della GPU e del monitor siano sincronizzate, aumentando così ancor di più la fluidità del gameplay. Il pannello presenta ben 6 modalità di gioco differenti che regoleranno la luminosità e il contrasto dello schermo, permettendovi così di adattarlo in base alle vostre preferenze o a quello a cui state giocando. Infine, il monitor presenta degli altoparlanti integrati ed è regolabile in altezza, adattandosi perfettamente al vostro set up.