Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

Need for Speed 2019: tornano gli inseguimenti tra polizia e piloti

Il CEO di EA parla del nuovo Need for Speed, dichiarando che tornerà la vecchia modalità che vedeva poliziotti contro piloti.

Oltre al nuovo gioco Star Wars Jedi: Fallen Order e un terzo capitolo di Plants vs Zombies, EA ha in mente di presentare un altro gioco entro il prossimo autunno. Need for Speed 2019 è una delle novità confermate per il terzo trimestre dell’anno fiscale. Stando a una recente dichiarazione è stato rivelato che nel nuovo capitolo di gare automobilistiche ci sarà il ritorno degli inseguimenti tra poliziotti e piloti, proprio come nel famoso Need for Speed Most Wanted.

Il CEO di EA ha dichiarato che l’obiettivo principale di Need for Speed 2019 (nome provvisorio del gioco, visto che in realtà non è ancora stato annunciato), è quello di riportare a galla il concetto di scontro tra gli uomini di legge e i piloti di strada. Abbiamo avuto un assaggio di questa modalità con l’uscita di Need for Speed Payback anche se la storia principale ruotava intorno alla vendetta. In NFS Rivals il concetto di cops vs rivals è stato implementato in modo interessate, con i giocatori che erano in grado di scegliere da quale fazione stare nel mondo online, aumentando così la rivalità, appunto, tra i vari giocatori che gareggiavano.

“Il concetto base può essere riutilizzato in un modo migliore e speriamo che il nuovo Need for Speed sia in grado di fornirlo”. La finestra di lancio del gioco è prevista nel periodo che va da agosto a settembre 2019. Molto probabilmente ci sarà un annuncio ufficiale da parte di EA all’E3 di giugno, accompagnato da filmati di gioco e varie anteprime. Inoltre vi ricordiamo che alcuni sviluppatori EA hanno cambiato casa sviluppatrice e sono stati assunti da Turn 10 Studios.

Cosa ne pensate di questo “ritorno alle origini”? Siete felici che questa rivalità venga di nuovo implementata nel nuovo gioco? Che aspettative avete per Need for Speed?

Se volete acquistare una console vi consigliamo la nuova Xbox One S da 1 TB, che trovate direttamente da questo indirizzo!