PlayStation 4

PlayStation VR non è venduto in perdita, parola di Sony

Il PlayStation VR è finalmente disponibile all'acquisto e già si inizia a discutere in merito al futuro successo, o insuccesso, del prodotto, nonché riguardo l'impatto economico che avrà all'interno del mercato di Sony.

Una prima notizia certa, confermata da Shawn Layden, presidente di SIE Worldwide Studios, è che il PlayStation VR non sarà venduto in perdita. Un'affermazione per nulla banale, considerando che spesso nella vendita di hardware destinati al mercato multimediale la spesa iniziale delle case produttrici è superiore al prezzo per il pubblico. 

Un esempio su tutti è sicuramente PlayStation 3, commercializzata in forte perdita all'uscita. La strategia di mercato Sony però, almeno per quanto concerne l'universo di PlayStation 4, pare essere diametralmente opposta. La stessa console infatti, per ammissione del CEO Kazuo Hirai, nel 2014 era già venduta in attivo

playstation vr

Un business plan che sembra rispecchiare quanto detto e fatto anche da Microsoft con Xbox 360 e ora con Xbox One: prezzo di uscita dell'hardware che permetta margini di profitto, pur se bassi, e aumento dei ricavi con la commercializzazione dei giochi e il successivo deprezzamento della console.

PlayStation VR si pone come diretto concorrente di Oculus Rift e simili ma con un prezzo più accessibile. Tra le critiche mosse al prodotto ci sono però una qualità inferiore e la necessità di comprare ulteriori gadget per un'esperienza completa. Se avete dubbi sulle funzionalità del VR vi lasciamo alla lettura dell'anteprima dedicata.

batman arkham vr

Passando ai dati d'acquisto, il visore costa attualmente 399,90 euro, a cui si sommano i 69,90 da spendere per la PlayStation Camera (necessaria) e altri 84,90 per il set contenente due PlayStation Move (non necessari, ma consigliati). Il totale per usufruire della realtà virtuale a marchio Sony, dando per scontato che abbiate già una PS4, si aggira quindi attorno ai 555 euro.

Per quanto concerne i giochi utilizzabili la lista è già molto lunga e include titoli del calibro di Batman: Arkham VR, Rise of the Tomb Rider, Rez Infinite e Until Dawn: Rush of Blood. Per consultare l'elenco completo potete dare un'occhiata al sito ufficiale di PlayStation.

In chiusura non possiamo che citare l'eterno Hideo Kojima, che per celebrare l'uscita del PlayStation VR ricorda con un azzeccatissimo parallelismo il suo famoso tutorial "Metal Gear Solid – VR Mission". Una visione quanto mai profetica di quanto potrebbe riservarci l'immediato futuro.

Playstation VR Playstation VR